Calcio NapoliTutto Napoli

Spalletti: “Napoli fantastico, gruppo compatto. Osimhen sta migliorando”

ll Napoli ha battuto il Legia Varsavia per 3-0

Luciano Spalletti parla al termine di Napoli-Legia Varsavia, il tecnico azzurro esalta la squadra e la qualità di Insigne, Mertens e Osimhen. Con la vittoria in Europa League gli azzurri si rilanciano per il passaggio del turno: “Non era affatto facile e scontato fare una partita come l’abbiamo fatta noi, eppure ci siamo riusciti. Il Legia è un’ottima squadra e non a caso è prima in classifica“. Spalletti per battere il Legia ha dovuto rivoluzionare più volte sia i giocatori che il piano tattico, riuscendo a trovare la chiave giusta per far male ai polacchi. “Quando ha giocatori di qualità come Mertens, Insigne, Osimhen ma anche Elmas e Politano che mi hanno dato la disponibilità per adattarsi a fare i quanti e sacrificarsi, beh diventa tutto più semplice“.

Europa League: le parole di Spalletti dopo Napoli-Legia Varsavia

Dallo studio di Tv8 viene chiesto a Spalletti se il Napoli può vincere l’Europa League: “Prima di pensare alla vittoria finale dobbiamo pensare a passare il turno. Anche perché queste partite di Coppa si incastrano con quelle di campionato e non è facile. Non si sa mai come ci sia arriva, anche a livello fisico. Noi in alcuni reparti abbiamo abbondanza di calciatori, in altri, invece siamo un pochino più carenti. Vincere contro grandi squadre come Legia, Spartak e Leicester non è mai semplice, bisogna essere feroci per tutta la partita. L’intelligenza dei calciatori è fondamentale. Non ci può essere vittoria di squadra se ognuno pensa al risultato personale. L’anno scorso è sfumato l’obiettivo Champions, per cui non bisogna perdere di vista il salvadanaio comune. Bisogna giocare tutti per lo stesso obiettivo, senza pensare ai risultati personali”“.

La crescita di Osimhen

Spalletti parla anche di Osimhen che ha segnato con il Legia Varsavia. “Sta crescendo molto, lui era abituato a galoppare e buttarsi negli spazi. Ora si sta mettendo a disposizione, aiutato anche dai compagni. Viene indietro fa salire la squadra, è un ragazzo dolcissimo che è sempre pronto a migliorare. E’ molto disponibile”. Chiusura su Roma-Napoli con Mourinho che con l’ampio turnover ha subito 6 gol in Conference League: “Mourinho è sempre pericoloso e la Roma è una squadra fortissima. Non c’è da stare sereni”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.