Calcio Napoli

Mertens: “Osimhen incredibile, squadra forte. Volevo segnare, ma sono felice”

L'attaccante parla al termine di Napoli-Legia Varsavia

Dries Mertens è stato protagonista della vittoria del Napoli col Legia Varsavia in Europa League, match giocato da titolare. Il belga dopo l’infortunio alla spalla è finalmente tornato a giocare dal primo minuto: “Per me è stata sicuramente una partita speciale, non giocavo da quasi quattro mesi, avevo molta voglia. Quando c’è stata la pausa per le Nazionali sono rimasto in Italia ad allenarmi, anche per questo ho giocato“.

Parlando di Napoli-Legia Varsavia, Mertens ha detto: “Nel primo tempo la palla non voleva entrare. Ma è uscita fuori tutta la nostra qualità. Osimhen? Quando è arrivato aveva qualche difficoltà, io ho provato ad aiutarlo, lui è una persona che ascolta. Ora sta facendo cose davvero incredibili ed è giusto che gli venga dato tutto l’amore possibile“.

Mertens a Sky ha aggiunto: “La squadra fisicamente sta molto bene, arriviamo primi sulla palla molto spesso. Non so se questo sia il mio Napoli più forte, non mi piace fare paragoni, ma sicuramente abbiamo più alternative. Pozione in campo? Mi piace giocare in avanti, ma anche dietro, sono a disposizione del tecnico. La squadra sta facendo bene e dobbiamo continuare così“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.