napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Cuore Napoli Basket, preso Kerry Carter

Chiusa la trattativa per la guardia 26 enne con un passato in ACB (Tenerife).

Cuore Napoli Basket, preso Kerry Carter. É fatta, Napoli ha trovato il suo USA, riaccendendo così entusiasmi rimasti da tempo sopiti nella palla a spicchi partenopea.

di Elio De Falco

Cuore Napoli Basket, preso Kerry Carter

Nella giornata di ieri si é conclusa con esito positivo la trattativa per la guardia Kerry Carter, 26 enne californiano di 1,88, visto lo scorso anno, nella seconda serie tedesca, con la maglia dei Bayer Giants di Leverkusen con cui ha chiuso la stagione con una media di 24.8 punti, 4 rimbalzi, 5.2 assist e 2.9 palle rubate a partita. Per lui anche una breve esperienza in ACB a Tenerife (2015) dove, tuttavia, non ha trovato continuitá lasciando le Isole Canarie dopo solo 5 apparizioni ufficiali con un season high di 9 punti.

Combo guard

Prodotto del College di Saint Mary, Carter é una guardia capace anche di portare palla e dirigere il gioco; quella che, in gergo tecnico, viene definita “combo guard”. Sará lui a raccogliere, dunque, l’ereditá pesante di Andrea Barsanti (Finito a Palestrina) come principale bocca da fuoco sugli esterni.

Da ieri pomeriggio, quindi, Kerry Carter é a tutti gli effetti un nuovo “cestista dal cuore azzurro”, in attesa del comunicato ufficiale che diramerá la societá.

 

l’assalto al massimo campionato.

Nei giorni scorsi raccontavamo del dilemma fra rookie e giocatore con esperienza: alla fine é il secondo il profilo scelto, decisione accorta in vista di un anno che, presumibilmente, sará di consolidamento nella serie cadetta per cominciare a costruire una base per dare, poi, l’assalto al massimo campionato.

Ancora una volta é stata quasi ermetica la segretezza del club sul nome del giocatore, tuttavia le indiscrezioni trapelate rivelano che il DS Ruggiero fosse sulle tracce di Jaylon Brown, guardia prodotto del college di Evansville, dove ha concluso questa stagione NCAA con quasi 37 minuti e 20.9 punti di media; tuttavia l’ipotesi è rapidamente tramontata, visto che il giocatore si é accasato in Macedonia.

ALTRI MOVIMENTI

Ufficializzato Mascolo e confermato capitan Maggio, Napoli chiude la ricerca nello spot di playmaker, per quanto riguarda la posizione di guardia, invece, il nuovo USA si aggiunge ai giá presenti Marzaioli e Ronconi. Nikolic, confermato in pompa magna, sará l’ala che partirá in quintetto con il neoacquisto Fioravanti pronto a dargli il cambio. Il reparto lunghi, nello spot di ala pivot vede Mastroianni, appena confermato, partire favorito per un posto nel quintetto, dato che la dirigenza cercherá un under come ricambio, contando anche sulla duttilitá di Visnjic che potrebbe alzare il quintetto in coppia con l’altro pivot, il croato Vucic.

Attualmente il roster sarebbe cosí composto
Playmaker:  Maggio, MASCOLO
Guardie: Marzaioli, Ronconi, CARTER
Ali: Nikolic, FIORAVANTI
Ali-Pivot: Mastroianni, X (Under italiano)
Pivot: VUCIC, Visnjic

(in maiuscolo i nuovi arrivi)

 

ABBONAMENTI – Con la convenzione per il PalaBarbuto in via di definizione, é tempo di parlare anche della campagna abbonamenti, tema caldo anche sui social. Le ultime notizie dicono che la nuova campagna sia in rampa di lancio, si attende di definirne i dettagli. Ruggiero senior, in merito, ha voluto assicurare, nelle dichiarazioni riportate da Diario Partenopeo, la massima trasparenza del procedimento ed una politica di prezzi basata su fasce “giuste” d’importo. Il presidente, ritornando sulla questione palazzetto, ha anche espresso fiducia in una pronta e positiva conclusione della messa a punto della convenzione, riconoscendo all’amministrazione comunale di aver dimostrato affetto nei confronti della sua creatura.

SPONSOR, NESSUNA NOVITÀ – Resta in alto mare la ricerca del title sponsor. GeVi, che ha dato il proprio nome la scorsa stagione, ha mostrato, in occasione della conferenza stampa indetta per il rinnovo di Nikolic, l’intenzione di continuare a sostenere il progetto Cuore Napoli Basket ma senza sbilanciarsi sul tipo di sponsorizzazione che fornirá al club.

INTANTO A CASERTA… Ci allontaniamo, però, di qualche kilometro per riportare il dramma della storica Juve Caserta, appena radiata – come successo alla vecchia SSB Napoli di Mario Maione – dai campionati per inadempienze economiche. Non é bastato l’impegno di sponsorship della IPVC di Oreste Vigorito – patron del Benevento Calcio – a risollevare una situazione ormai giunta ad un punto di non ritorno, con la situazione grottesca dell’arrivo giá ufficializzato di Piero Bucchi (lo ricorderete per la Coppa Italia della storica Carpisa Napoli dove Greer e Morandais, su tutti, esprimevano il basket piú bello d’Italia) in panchina e dell’italoamericano, ex campione NCAA, Ryan Arcidiacono, a fare da ultimo e mesto atto della messinscena di patron Iavazzi che da anni si barcamenava tra lodi irrisolti e stipendi non pagati. Dalla nostra redazione non può che partire un messaggio di solidarietá ai tifosi che hanno affollato Corso Trieste per esprimere affetto per i loro colori.

Loro, i tifosi di una compagine che é stata orgoglio campano con lo scudetto del 1991, non falliranno mai.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più