Coronavirus Napoli

Crisanti: “Riaprire a Natale? Ferie per imporre nuovo lockdown. Virus fuori controllo”

Andrea Crisanti, direttore di Microbiologia dell’Università di Padova, a Repubblica parla di lockdown a Natale.




Da oggi la Campania si unisce alle altre regioni già in zona rossa, restrizioni che servono per cercare di allentare la curva dei contagi. Si spera di poter ‘salvare il Natale, ma il dottor Andrea Crisanti non è così sicuro di questa possibilità. In una intervista a Repubblica il direttore di Microbiologia dell’Università di Padova dice: “Se si osserva la curva dei contagi di Coronavirus e la dinamica dei decessi, si capisce come siamo in una situazione sovrapponibile a quella di marzo“. Il problema è che in questo momento la chiusura, anche in zona rossa, non è totale come a marzo ed in quel caso “abbiamo dovuto attendere fino ad aprile per intravedere la famosa fine del tunnel”.

Le restrizioni parziali del momento potrebbero non salvare il Natale, festività durante le quali Crisanti aveva auspicato un lockdown proprio per fare una sorta di reset sfruttando il fatto che molte persone sono già in ferie dal lavoro. “Piuttosto che riaprire per Natale, penso che la situazione sia così malmessa da dover consigliare l’opposto: approfittare delle ferie di fine anno per chiudere tutto in quelle due settimane e cercare di fermare il contagio. Ma capisco che bisogna tener conto delle esigenze dell’economica” dice Crisanti.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.