napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

MEDIASET. Commisso ha comprato la Fiorentina per 135 milioni, voleva il Napoli

Commisso ha comprato la Fiorentina. il padrone dei Cosmos ha incontrato Della Valle, accordo chiuso per 135 milioni. Voleva il Napoli





De Laurentiis aveva sorpreso tutti, quando ha raccontato di aver ricevuto un’offerta da 900 milioni per cedere il Napoli. La macchina giornalistica si è messa in moto, individuando nell’italo-americano Rocco Commisso il mister X.
Incassato il no da De Laurentiis, spiega sport Mediaset, e dopo aver fallito la “scalata” al Milan cinese un anno fa, l’imprenditore italo-americano Rocco Commisso è a un passo dal diventare il nuovo proprietario della Fiorentina.
Lo scrive il New York Times, secondo cui la trattativa con Diego Della Valle, a New York in questi giorni per l’inaugurazione di uno store Tod’s, sarebbe andata in porto per 135 milioni di euro. Annuncio possibile addirittura già lunedì.

CHI È COMMISSO

Ma chi è Rocco Commisso? Di lui si è parlato moltissimo un anno fa, perché entrò nella corsa al Milan e si sbilanciò pubblicamente manifestando l’interesse per il club allora in mano ai cinesi.

Il suo interesse per il calcio è di lungo corso. Non solo i Cosmos, storica squadra made in Usa, ma anche gli accostamenti lontani (si parla del 2010) alla Roma – avrebbe potuto far parte della cordata Di Benedetto-Pallotta – e alla Sampdoria. Insomma, la Serie A è una sua fissazione. Per l’amore vero e proprio tocca aspettare qualche giorno. Di lui, per sua ammissione, si sa che da bimbo tifava Juventus. Una “macchia” sul suo passato che a Firenze sarebbero pronti a perdonargli.


Dal punto di vista imprenditoriale, Commisso è il proprietario di Mediacom, il quinto gruppo di tv via cavo d’America e un patrimonio stimato di più di 4 miliardi di dollari e quattromila dipendenti.

È un emigrato italiano, nato in Calabria e spostatosi negli Stati Uniti con la famiglia a 12 anni, pagandosi gli studi fino a laurearsi alla Columbia University di cui è parte della Hall of Fame e il cui stadio, alla periferia nord di New York, gli è stato intitolato. Quella coi Cosmos è stata finora la sua unica avventura nella gestione di una società sportiva.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più