Le Interviste

Chiacchio: “Caso Juve-Napoli, la Figc difenderà l’operato dei giudici”

L’avvocato Eduardo Chiacchio è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per parlare del caso Juve-Napoli, con la società azzurra che ha presentato ricorso al Coni.

La Corte di Cassazione può fare annullamento con rinvio o senza. Il Napoli chiede un annullamento senza rinvio, eventualmente in subordinata anche con rinvio. Trattandosi di un giudizio non di merito, il Collegio di Garanzia del CONI potrebbe rimettere gli atti all’organo che ha emesso la sentenza impugnata per un nuovo esame del merito. Tempistiche? Ci saranno 10 giorni per Juventus e FIGC di costituirsi, potrebbe essere anche celebrata prima di Natale l’udienza. La Juventus potrebbe presentarsi? Ritengo che non lo farà anche in questo grado, la FIGC invece sicuramente si costuiturà perché dovrà difendere l’operato dei suoi giudici.

Grassani affiancato da Lubrano? Lui è un professore di diritto amministrativo alla LUISS. Mi fa piacere che abbiano chiamato proprio lui perché nel 2005, quando difendevo il Napoli, nominai proprio Lubrano per i ricorsi al TAR. Poi De Laurentiis ritenne di chiamare un altro legale. Mi fa piacere che dopo 15 anni si è reso conto che il giurista è di primo piano.

De Laurentiis fece ricorso per tentare di portare il Napoli in Serie B con argomentazioni di carattere giuridico-legale. Io la trovai, al TAR si passava al ramo amministrativo e quindi indicai proprio Lubrano come avvocato di riferimento. Poi però De Laurentiis gli preferì un altro avvocato

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.