Le bombe di Vlad: Cavani al Real Ecco la verità. Luigi De Laurentiis lavora dietro le quinte

Le bombe di Vlad: Cavani al Real Ecco la verità. Luigi De Laurentiis lavora dietro le quinte

Le bombe di Vlad rivela gli ultimi retroscena sulla trattativa Cavani Napoli e il flebile interesse del Real Madrid. Luigi De Laurentiis lavora dietro le quinte.

La pagina Facebook le Bombe di Vald, famosa per aver anticipato molti affari di mercato, come l’arrivo di Ancelotti al Napoli o Ronaldo alla Juventus ha raccontato gli ultimi retroscena sulla trattativa Cavani-Napoli.

“Le cose non sono cambiate almeno nella sostanza, nel senso che ancora siamo di fronte ad un bel nulla di fatto. Non è cambiata la volontà di Cavani, che evidentemente il suo gradimento lo ha già abbondantemente espresso ma non può aspettare a lungo. Il problema è che il Psg non abbassa le pretese (53/55 milioni di euro) e il lavoro diplomatico di intermediari e anche del figlio del presidente Luigi che ha amicizie nell’ambiente parigino, non hanno sortito nessun effetto”.

L’interesse del Real Madrid c’è, lo confermiamo, ma è flebile perché i blancos hanno altre mire. L’impressione è che la vicenda debba sbloccarsi a breve, nel bene o nel male, perché non può continuare in eterno.

Un retroscena: la sera della dichiarazione di Adl su Cavani, quando disse che il matador avrebbe dovuto abbassarsi l’ingaggio, l’uruguaiano era in vacanza e pare abbia avuto un contatto telefonico con il presidente, dando la sua disponibilità immediata a trattare pur di tornare. Una cosa che se confermata dovrebbe far capire quanto il calciatore ci tenga alla felice conclusione dell’operazione. Ma purtroppo non dipende più solo da lui…ancora qualche giorno e sapremo. Un si, tra i fuochi pirotecnici o un no che scontenterà tutte le parti in gioco”.