Calciomercato Napoli

Auriemma: “Napoli, scelta forte su Insigne, Fabian sacrificabile. Tira e molla per koulibaly”

Raffele Auriemma ha parlato delle operazioni in uscita del Napoli sul calciomercato: Insigne, Fabian e koulibaly in bilico

Raffaele Auriemma ha fatto il punto sul calciomercato del Napoli. Le cessioni prima degli acquisti, ha sottolineato il giornalista sull’editoriale per Starcasino.sport.

“La situazione derivata da quest’ultimo anno e mezzo ha generato un disavanzo che anche una società oculata come il Napoli dovrà sistemare e l’unico modo per farlo è con la cessione di qualche elemento di largo interesse. Uno su tutti, Fabian Ruiz, considerato il giocatore con maggiore possibilità di essere rimpiazzato”.

Koulibaly

“Per il difensore senegalese si è sempre sospesi tra la necessità di cederlo e la volontà di tenerlo fino al termine della carriera e, magari, per farlo diventare il leader del Napoli qualora fosse necessario separarsi da Insigne. Ecco, questi due classe ’91 sono gli elementi per i quali le riflessioni sono molto forti nel Napoli. Meglio cederli e risparmiare due ingaggi da complessivi 20 milioni lordi, oppure provare a trattenerli, chiedendo loro di allungare il contratto e spalmarlo lungo un quinquennio?

Per Koulibaly questa ipotesi potrebbe essere molto concreta, se non dovessero arrivare nel corso di questo mese le offerte che il presidente immagina: avendo un contratto con scadenza 2023 da 6 milioni netti a stagione, sarebbe conveniente per tutte e due le parti addivenire ad una soluzione di questo tipo”.

Insigne

“Tra un anno il suo accordo con il Napoli scadrà e potrebbe lasciare la squadra a parametro zero, ma il club non vuole che la squadra viva tutta la stagione con il capitano da ‘separato in casa’. Quindi, prima che riparta il campionato, sarà necessaria una scelta forte: il Magnifico dentro o fuori“. Ha concluso Auriemma.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.