ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Gattuso furioso: “L’Atalanta ha fatto poco, abbiamo buttato una partita, ci siamo fatti due goal da soli”

gattuso atalanta napoli

Gennaro Gattuso commenta la sconfitta del Napoli contro l’Atalanta. Il tecnico ha rimproverato per gli errori che hanno generato i due goal.

Atalanta-Napoli finisce 2-0 per i padroni di casa, il tecnico dei partenopei, Gennaro Gattuso a fine partita è apparso molto nervoso e insoddisfatto la la prestazione dei suoi giocatori e per il risultato. Gattuso ai microfoni di DAZN ha commentato la gara:
Ringhio è apparso visibilmente insoddisfatto per la prestazione offerta dai propri giocatori.

GATTUSO SU ATALANTA NAPOLI

Sono molto arrabbiato, l’Atalanta non è stata straordinaria ad inizio ripresa, ma ci siamo fatti due gol da soli. Troppe chiacchiere, dovevamo provare a fare le cose in modo migliore. Nel primo tempo abbiamo fatto bene ma abbiamo sbagliato tanto qualitativamente negli ultimi 25 metri. Per la qualità che abbiamo dovevamo fare meglio, non ero contento per come abbiamo sviluppato nel primo tempo. Ci può stare l’errore ma abbiamo perso energie per l’arbitro ed il guardalinee. Non mi è piaciuto l’atteggiamento“.

Gattuso su Atalanta-Napoli ha poi aggiunto: “Non dobbiamo mollare, ci sono nove partite di campionato e poi quella di Champions League. Non voglio cali. Dopo il 2-0 la squadra ha pensato solo a lamentarsi. Barcellona? Non si gioca prima del 7-8 agosto e dobbiamo arrivarci al meglio. Fa caldo per noi quanto per gli altri, dobbiamo arrivarci bene preparando bene le partite. Non ricordo un tiro in porta dell’Atalanta. Abbiamo buttato una partita che avevamo in mano, l’Atalanta non ha fatto un tiro a parte i gol. Dobbiamo lavorare sulla mentalità e queste partite possono aiutarci molto. Ci serviranno per migliorare, non dobbiamo regalare niente a nessuno. E’ importante dare continuità e creare una mentalità vincente“.

Archivi