Calcio NapoliSocial

VERGOGNA: Offese dagli juventini per il compleanno di Maradona

Tutte le tifoserie d'Italia per Maradona. Offese dai bianconeri

I tifosi di tutta Italia uniti per il compleanno di Maradona.  Gli Juventini  lanciano offese ed accuse a Diego.

LE TIFOSERIE DELLA SERIE A RICORDANO MARADONA

Diego Armando Maradona. Tre parole che al loro interno racchiudono l’essenza e le sfaccettature di un uomo, oltre che un calciatore, iconico, controverso, apprezzato e disprezzato al tempo stesso, ma che con il suo carisma ha fatto innamorare popoli interi e con i suoi piedi è entrato nell’olimpo di questo sport. Maradona è nato il 30 ottobre 1960 e nel corso della sua carriera ha collezionato una lunga serie di imprese memorabili.

E’ caduto e si è rialzato, ha scatenato polemiche e ne è stato vittima, è stato amato alla follia e odiato dagli avversari. Ha fatto innamorare tutti per le sue giocate di classe e irritare molti per le sue uscite fuori ma anche dentro al campo.

E’ diventato un’icona rivoluzionaria. ha trascinato il Napoli alla conquista dei suoi due storici scudetti, l’Argentina alla conquista del mondiale nel 1986. Ha vestito la maglia del Barcellona, è stato un eroe in patria con la maglia dell’Argentinos Juniors ma soprattutto del Boca Juniors.

Nonostante il suo continuo peregrinare però, l’amore viscerale che lo ha unito alla sua terra natia è  stato superato solo dalla calda e avvolgente passione del tifo napoletano. I tifosi dei tutto il mondo e soprattutto quelli della Serie a, ricordano Maradona nel giorno del suo compleanno. Moltissimi i messaggi sui social di Interisti, Milanisti, Bergamaschi, Genoani, Doriani etc. Tutti uniti nel nome di Diego.

OFFESE DAGLI JUVENTINI

Mentre il mondo dello sport ricorda Maradona, dai tifosi Juventini piovono offese sul più grande giocatore di tutti i tempi, colui che l’avvocato Agnelli voleva portare in bianconero con un assegno in bianco:

” Non faccio gli auguri ad un drogato”

“Maracoca”

” Da Juventino non conosco Maradona, chi è?”.

” La Juve è l’unica immortale altro che Maradona”.

” Ha vinto a Napoli perchè si Drogava e poi c’era Moggi”.

“Ronaldo è più forte, Dybala ci sta arrivando”.

“Caro Napoli ci vediamo nel girone di ritorno”.

“Maradona non è stato il più forte del mondo, era solo un tossico”.

“Non capisco tutti questi elogi per Maradona, siamo della Juve abbiamo avuto i più grandi campioni”.

Questi alcuni dei messaggi che si possono leggere sui social.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.