ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Uefa indagine sul Fair Play Finanziario: rischiano anche alcuni club di serie A

Uefa indagine sul Fair Play Finanziario. Rischiano alcuni club di serie A

L’indagine UEFA sul Fair Play Finanziario che ha compito il Manchester City pronta ad allarasi in serie A. nel mirino le plusvalenze fittizie.

La stangata della UEFA al  Manchester City  sul Fair Play Finanziario ha fatto il giro d’Europa e potrebbe avere forti ripercussioni sul calciomercato e sui bilanci di molti altri club. La  l’UEFA ha deciso di non fermarsi e di  allargare le proprie indagini cercando correttivi per limitare le plusvalenze fittizie.

Infantino e i vertici di Nyon hanno messo nel mirino questa pratica utilizzata in sede di mercato da molti club unicamente per migliorare il proprio bilancio, soprattutto in situazioni di emergenza in ottica Fair Play Finanziario. Una strategia che non piace all’UEFA, ma già in forte crescita tra i club della nostra Serie A.

LA UEFA CONTRO LE PLUSVALENZE FITTIZIE

La UEFA in ottica far play finanziario vuole combattere il fenomeno delle plusvalenze fittizie, in quest’ottica ha cominciato lo studio di nuova regola. Il progetto è ancora in corso e non è detto che si trovi una soluzione nel breve termine. Un’analisi attenta ha bisogno di tempo e il correttivo auspicato dalla federazione potrebbe non arrivare prima della prossima finestra di calciomercato, lasciando alle plusvalenze fittizie il ruolo di zona franca per aggirare i parametri del fair play finanziario.

I CLUB MONITORATI SUL RISPETTO DEL FAIR PLAY FINANZIARIO

Secondo quanto riporta Foxsport, finora, sotto i riflettori c’è il Manchester City, un club che fa capo allo sceicco Mansour. Le squadre maggiormente osservate dalla UEFA sono proprio quelle che dispongono di maggiore liquidità e tra queste, oltre ai Citizens, ci sono squadre che fanno riferimento alla stessa fonte economica: il PSG di Al-Khelaifi è l’altra big del calcio europeo sotto l’egida di un emiro, ma l’attenzione rischia di spostarsi anche su Real Madrid e Barcellona.

PLUSVALENZE FITTIZIE: RISCHIANO ANCHE I CLUB DI SERIE A?

La Uefa vuole il rispetto del Fair Play Finanziario e sta studiando una norma per aggirare il fenomeno delle plusvalenze fittizieRischiano anche i club di serie A? Stando ai primi riscontri della federazione, in Italia sono stati segnalati diversi casi di plusvalenze fittizie che hanno permesso ai club di rispettare il fair play finanziario. Finché non entrerà in vigore il correttivo del regolamento, non si conosceranno i parametri entro cui operare durante il calciomercato.

L’esempio del Manchester City spaventa, ma è presto per gli allarmismi. Le squadre in lotta per un posto in Europa, in ogni caso, restano alla finestra per conoscere le prossime evoluzioni dello studio condotto dalla UEFA.

La lente d’ingrandimento della UEFA su questo fenomeno potrebbe scatenare ulteriori rischi di sanzione per le squadre del nostro campionato. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, in Serie A sono soprattutto Juventus, Roma e Inter ad aver raggranellato centinaia di milioni con questo sistema. Un modo legare per aggirare il Fair Play Finanziario.

Archivi