ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Tifosi della Juve fischiano i morti dell’Heysel. Poi le scritte: Agnelli bagarino

Tifosi della Juve fischiano i morti dell'Heysel. Poi le scritte: Agnelli bagarino

Agnelli bagarino. Tifosi della Juve in rivolta. Fischi ai 39 morti dell’Heysel. Poi le scritte contro la Juventus e la dirigenza Juventina.



I tifosi della Juve contro la società. Prima il silenzio della Curva Sud, poi lo scambio di cori, con gli altri settori dello stadio, fischi ai morti dell’Heysel, infine le offese contro il presidente Agnelli e alla Juventus su alcuni muri all’esterno dell’Allianz Stadium. Mentre la formazione di Allegri sta preparando la gara di Champions di martedì, il tifo bianconero ribolle.

AGNELLI BAGARINO

Ieri mattina a Torino sono state scoperte diverse scritte offensive rivolte al numero uno juventino che adesso sono oggetto di accertamenti da parte delle forze dell’ordine. Le offese ad Agnelli sui muri intorno allo Stadium segnano un nuovo passo in avanti in questa escalation di tensione.

Tifosi della Juve fischiano i morti dell'Heysel. Poi le scritte: Agnelli bagarino

TIFOSI DELLA JUVE IN RIVOLTA

In curva Scirea è in corso uno sciopero del tifo che affonda le sue radici, come spiega il corriere dello Sport, nel clima di tensione che si è creato tra il club e gli ultras dopo le inchieste della Direzione distrettuale antimafia di Torino.

FISCHI AI MORTI DELL’HEYSEL

L’aria all’interno dello Stadium venerdì era pesante perché quando al 39’ del primo tempo dalla Sud è stato intonato un coro per i morti dell’Heysel e poi un “Odio Liverpool”, è partita la reazione degli altri settori. La Sud ha ribattuto con un “La Juve siamo noi” e a quel punto le offese si sono moltiplicate.




Il gruppo “Tradizione Antichi Valori”, di casa nella Scirea, ieri su Facebook ha accusato il resto dello stadio di aver fischiato i 39 morti dell’Heysel. È difficile prevedere cosa accadrà nelle curve juventine contro l’Atletico.

Archivi