TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Roma infuriata col Napoli: dal caso covid a Milik, salta l’intesa

roma napoli

Corriere dello Sport scrive della società Roma irritata con il Napoli sia per la questione covid, sia per il cambio di rotta nell’affare Milik.

Rischia di saltare tutto, ma forse è già irrimediabilmente saltato. Il rapporto tra Napoli e Roma è non più idilliaco come qualche giorno fa. A far peggiorare la situazione, secondo quanto scrive Corriere dello Sport, è stato il caso covid che ha colpito Aurelio De Laurentiis. L’amministratore delegato Fienga si è infatti messo in auto-isolamento perché aveva avuto contatti con l’ad azzurro Chiavelli. Questo ha fatto salire la tensione, perché i giallorossi hanno ritenuto imprudente la decisione di De Laurentiis di presentarsi alla riunione di Lega senza aver atteso i risultati del tampone.

Ma tra Roma e Napoli i rapporti si deteriorano anche per quanto riguarda il calciomercato. A sorpresa la società azzurra ha cambiato per carte in tavola per il trasferimento di Arek Milik. Saltato lo scambio con Cengiz Under, ora pretende solo soldi cash. Il Napoli vuole 35 milioni di euro per un calciatore in scadenza nel 2021, la Roma non è minimamente intenzionata ad accontentare il club azzurro. Ecco che i rapporti sono diventati freddi, tanto da mettere in discussione qualsiasi altra ipotesi di collaborazione in questo mercato di Serie A.

Archivi