Rassegna Stampa

IL MATTINO – Rinnovo Insigne: attenti all’Inter, non è ancora finita

Il capitano del Napoli ancora al centro di numerose voci di calciomercato

Inter-Napoli è la sfida valida per la tredicesima giornata di Serie A, ma è anche un intreccio per il futuro di Lorenzo Insigne. Il giocatore azzurro non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo di contratto con il Napoli. Insigne nel 2022 sarà libero di firmare con qualsiasi altro club, andando via a parametro zero. Il Napoli ha fatto un’offerta per Insigne, ma al momento è ritenuta troppo bassa dal suo agente. La Champions potrebbe sbloccare il rinnovo di Insigne, ma siamo ancora nel campo delle ipotesi, dato che la qualificazione va conquistata sul campo.

Calciomercato: Insigne-Inter

L’Inter si è mossa sempre sotto traccia per Insigne. Mai un’offerta diretta al club, né un’offerta al giocatore tramite l’agente Vincenzo Pisacane che con i neroazzurri ha da sempre un rapporto di grande stima e collaborazione (D’Ambrosio è uno dei suoi assistiti ed è legato a doppio filo all’Inter). Eppure il corteggiamento c’è. È come se l’Inter fosse sempre alla finestra, in attesa che qualcosa si muova, che un segnale – seppur minimo – arrivi. Certo, la corte di una big italiana ed europea come l’Inter è motivo di orgoglio per il napoletano. Una prestazione convincente vorrebbe anche dire far aumentare la stima che già c’è da parte del club neroazzurro e perché no, pensare anche ad un’offerta vera e più gratificante in ottica futuro visto che al momento il Napoli non si è ancora fatto avanti per il rinnovo.

Insigne ha un contratto in scadenza nel 2022.

Il Mattino fa il punto sul rinnovo di contratto di Insigne con il Napoli ed aggiunge.

Nessuna schiarita, ma nemmeno nessuna novità sul fronte rinnovo. L’agente Vincenzo Pisacane è fermo all’ultimo incontro fugace con il presidente De Laurentiis poco prima di Napoli-Juventus. Non parlarono del rinnovo del suo assistito in quel contesto e non lo hanno fatto poi successivamente. La distanza tra domanda e offerta resta tale (si parla di circa 1 milione e mezzo tra l’attuale accordo e i desiderata del giocatore) e intanto si avvicina gennaio. Da quel momento in poi, infatti, Insigne potrà accordarsi con un altro club per la prossima stagione, il tutto senza dover riconoscere al Napoli nulla dal punto di vista economico. Chissà se questo club non possa essere l’Inter, che è l’unica squadra italiana ad essersi già fatta scappare qualche piccolo velato complimento misto a interesse per l’attaccante del Napoli. Un sogno, appunto. Proibito chissà, le strade del calciomercato sono sempre infinite.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.