Serie A

Ultim’ora. Processo bis per il Chievo. Ecco cosa rischia

Processo bis per il Chievo per illecito amministrativo relativo al triennio 2014/17. La società di Campedelli rischia 15 punti di penalizzazione

PROCESSO BIS PER IL CHIEVO

15 punti di penalizzazione da scontare nella stagione in corso: è la richiesta avanzata dalla Procura federale della Figc nel processo bis per il Chievo. Il Tribunale federale nazionale presieduto da Cesare Mastrocola, per la vicenda delle presunte plusvalenze fittizie, ha chiesto per Luca Campedelli 36 mesi di inibizione.



ILLECITO AMMINISTRATIVO

L’accusa per il Chievo è di illecito amministrativo, ottenuto con finte plusvalenze.

Secondo la procura le operazioni finanziarie avevano lo scopo di aumentare il patrimonio netto truffando la Covisoc.

Le operazioni nel mirino della Procura Federale sono circa 30 (ben 24 delle quali senza che i giocatori abbiano poi stipulato alcun contratto economico): giocatori mai impiegati e subito trasferiti a titolo gratuito in Serie D o persino in squadre della propria regione di residenza.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.