Le Interviste

Pistocchi distrugge la Juve: “Secondo gol non si prende nemmeno in interregionale”

Il giornalista Maurizio Pistocchi parla a Radio Marte della finale di Supercoppa tra Napoli e Juventus, sfida in programma il 20 gennaio.

Cresce l’attesa per la finale di Supercoppa tra Napoli e Juventus al Mapei Stadium. Si affronteranno due squadre che nell’ultima giornata hanno avuto sorti totalmente differenti. Il Napoli è reduce dalla bellissima vittoria con la Fiorentina, mentre la Juve è stata schiacciata dall’Inter di Conte. Nonostante tutto secondo il giornalista Maurizio Pistocchi c’è poco da stare sereni perché difficilmente fallisce “due partite di fila” inoltre “hanno una rosa potentissima“. Ma la gara con l’Inter ha messo in evidenza carenze evidenti dei bianconeri che “ci hanno capito poco della partita, specie nell’equilibrio a centrocampo. Colpa di Pirlo? Dovrebbero prenderla con Agnelli e Paratici” dice Pistocchi.

PISTOCCHI AVVISA IL NAPOLI: ATTENZIONE ALLA JUVE

A sfidare la Juve ci sarà il Napoli che ritrovato gioco e morale con la Fiorentina: “E’ una squadra diversa rispetto alle giornate precedenti, soprattutto nell’interpretazione della partita che ha dato Demme. Hai avuto un centrocampo di assaltatori, faceva anche 50 metri senza palla magari abbandonando la posizione e cercando di essere protagonista nel gioco. Lui arrivava da dietro e non lo prendeva mai nessuno. Contro la Juventus si deve stare attenti perché ha una qualità individuale superiore e avrà il sangue agli occhi“. Ma il giornalista sottolinea anche le carenze dei bianconeri: “La Juve con l’Inter è stata inefficace nelle due fasi, il secondo gol non si prende nemmeno in interregionale“.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.