Le Interviste

Orsi: “Napoli in forma, ma c’è un grande rammarico in questa stagione”

Nando Orsi a Radio Marte parla del Napoli e della corsa Champions League da giocarsi con Atalanta, Juventus e Milan

Nando Orsi, ex portiere ed opinionista, parla della corsa Champions dopo la bella vittoria del Napoli contro la Lazio. Gli azzurri hanno dominato la sfida con i biancocelesti vincendo per 5-2, segnando anche dei gol bellissimi. Ora in quattro si giocano tre posti per la qualificazione Champions League e secondo Orsi in questo momento “Atalanta e Napoli” stanno meglio di “Juventus e Milan” in questo ordine. “Le prime due le vedo molto bene, la Juve un po’ così e il Milan anche se ha più punti ha tanti scontri diretti. Anche la Juventus non è che stia facendo grandi cose: Ronaldo è un po’ nervoso, Dybala che rientra, Morata che non fa gol e loro che ne prendono. Alla fine negli ultimi minuti sono tutte nel mischione, la testa fa la differenza. Il Napoli deve approfittare delle ultime partite e le deve vincere, ne deve approfittare tanto“.

Orsi a Radio Marte salta la prestazione degli azzurri: “Il Napoli è una macchina da gol: ha dei problemi difensivi ma quando girano quelli davanti è ok. Ieri anche Fabian Ruiz e Bakayoko hanno fatto bene“. Secondo l’ex portiere al Napoli “mancavano certi recuperi. Poi si può anche discutere su certe partite che ha perso ma quando non ci sono i giocatori ne risenti. Ora le squadre sono quelle. Il Napoli più che il modo di giocare serve la testa. Il più grande rammarico che deve avere il Napoli è che io pensavo che si potesse giocare il campionato, credevo che potesse contrastare fino all’ultimo l’Inter. Con il pubblico e pochi infortuni poteva arrivare fino in fondo.
Gattuso? Bisogna chiedere a De Laurentiis e vedere se lui rimane. Questa è una squadra che gioca anche per l’allenatore e questo ha inciso“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.