Napoli-Parma, i convocati di Gattuso: Milik c’è, out 4 azzurri. I dettagli

napoli parma gattuso

Napoli-Parma, arrivano i convocati di Gattuso. Out: Ghoulam, Maksimovic  Tonelli e Malcuit. Insigne, Milik e Callejon potrebbero partire nel tridente titolare.

Sabato alle 18 contro il Parma ci sarà l’esordio del Napoli di Gennaro Gattuso. Il tecnico calabrese, ha scelto il nuovo assetto tattico, gli azzurro accantonano il 4-4-2 di Ancelotti e ritornano al 4-3-3.

Gattuso vuole riprendere nella forma il primo Napoli di Sarri, piazzando al centro dell’attacco del Napoli, Arek Milik e riportando Dries Mertens sull’esterno. Ringhio Star, come lo ha battezzato De Laurentiis vuole recuperare anche Lorenzo Insigne. Il capitano manca all’appuntamento con il goal dal 22 Ottobre scorso. Gattuso punta a restituire una certa libertà tattica a Insigne, lasciandogli margine di manovra davanti e sgravandolo da alcuni compiti difensivi, inevitabili nel ruolo di esterno nel 4-4-2 di Ancelotti

 

I CONVOCATI DI GATTUSO PER NAPOLI-PARMA

Gennaro Gattuso, ha diramato la lista dei convocati. Eccoli nel dettaglio: Allan, Callejon, Di Lorenzo, Elmas, Fabian, Gaetano, Hysaj, Insigne, Karnezis, Koulibaly, Llorente, Lozano, Luperto, Manolas, Mario Rui, Meret, Mertens, Milik, Ospina, Younes, Zielinski. Nella lista non figurano i seguenti calciatori: Faouzi Ghoulam, Maksimovic (squalificato)Lorenzo Tonelli e Malcuit.

 

Napoli-Parma, i convocati di Gattuso

 

 

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-PARMA

Gattuso schiererà il Napoli con il 4-3-3 come nell’era Sarri. Davanti Milik è favorito su Fernando Llorente per agire da centravanti, mentre Callejon e Insigne dovrebbero essere i due esterni offensivi. Panchina in vista per Mertens. Centrocampo con Allan perno centrale e Fabian Ruiz e Zielinski mezzali. In difesa, davanti a Meret, Di Lorenzo e Hysaj dovrebbero essere i due terzini, mentre Manolas farà coppia con Koulibaly al centro. Assente per squalifica Maksimovic, peraltro anche infortunato, anche Malcuit, Tonelli e Ghoulam sono fermi ai box.

D’Aversa giocherà a specchio rispetto ai partenopei con il classico modulo dei ducali. Difesa scolpita per i gialloblù, con Darmian e Gagliolo terzini e Iacoponi e Bruno Alves a comporre la coppia centrale. Out Kucka, che ha riportato una lesione muscolare al polpaccio nella gara con la Sampdoria e rientrerà soltanto a gennaio, a centrocampo ci sarà spazio per Brugman in regia, con Hernani e Barillà mezzali. Nel tridente d’attacco, ancora indisponibili Inglese e Karamoh, dovrebbe rivedersi dal 1′ il danese Cornelius come centravanti, mentre Kulusevski e Gervinho saranno i due esterni offensivi.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Allan, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Kulusevski, Cornelius, Gervinho

DOVE VEDERE NAPOLI-PARMA IN TV E STREAMING

L’anticipo Napoli-Parma sarà trasmesso in esclusiva in diretta tv da Sky sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming mediante Sky Go, sia su dispositivi mobili come tablet e smartphone, scaricando l’apposita app, sia sul proprio pc o notebook, collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma.

L’alternativa è rappresentata da Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che consente di vedere il meglio della programmazione sportiva della tv satellitare acquistando uno dei pacchetti proposti.

Archivi