NAPOLI NOTIZIE

Il titolo di Libero offende i napoletani: “ci stupisce che l’articolo…”

Ancora un titolo di Libero offende i napoletani. Il quotidiano di Feltri continua a denigrare il capoluogo campano per nascondere la realtà: “La Lombardia sembra Napoli: 4 omicidi in un giorno”.

IL TITOLO DI LIBERO OFFENDE I NAPOLETANI

Non è la prima volta che un titolo di Libero offende i napoletani. Il quotidiano spesso ha utilizzato la nostra città come paragone negativo.  Vittorio Feltri non ha mai nascosto l’astio verso Napoli e napoletani e non perde mai l’occasione per dimostrarlo.

“Guardatevi allo specchio e poi sputatevi”: Feltri, ai napoletani

LA LOMBARDIA SEMBRA NAPOLI

Scrive la giornalista dalle chiare origini partenopee, Lucia Esposito: “La Lombardia sembra Napoli: 4 omicidi in un giorno, quelle lombarde, sembrano cronache che arrivano dalla Napoli camorrista dove si muore in strada, dove l’esecuzione avviene in pieno giorno e spesso in pieno centro, dove si è vittima designata o solo vittima di un destino infame…” . Ci stupisce che un articolo di così basso livello culturale lo abbia partorito una meridionale, probabilmente napoletana, . Libero tende a nascondere la realtà dei fatti in Lombardia, e nel nord in generale, creando un alone di negatività intorno a Napoli. Ma basta guardare l’inchiesta di Fan Page per capire come stanno realmente le cose.

Il titolo di Libero offende i napoletani: "ci stupisce che l'articolo..."

FELTRI ODIA I NAPOLETANI?

Sembra  palese che Feltri odia i napoletani, forse lo hanno spaventato da piccolo, chi lo sa. sta di fatto però che il direttore abbia un idiosincrasia profonda verso i partenopei, così pronunciata da non poter fare a meno di nominare Napoli ogni qualvolta ha bisogno di incrementare le vendite del suo giornale. Lui come Cruciani o Bargiggia, sfruttano il nome di Napoli per avere visibilità, sulla scia delle massime di Andreotti: ““Non basta avere ragione: bisogna avere anche qualcuno che te la dia.”

Incendi al Sud, Feltri: ‘Colpa di napoletani e siciliani’

Fiorella Mannoia replica a Libero e difende Napoli

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.