TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Gazzetta: “Peccato Napoli, ma meglio della Juve col Lione”

Barcellona napoli Çakir

Gazzetta dello Sport analizza la prestazione del Napoli a Barcellona: “Di una categoria inferiore, ma peggio ha fatto la Juventus col Lione”.

Il Napoli ha perso 3-1 con il Barcellona al Camp Nou. La squadra di Gennaro Gattuso ha dato prova di personalità, ma anche di poca consistenza in attacco. Insigne e compagni spesso sono stati inconsistenti negli ultimi trenta metri, anche merito di un Barcellona che chiudeva benissimo tutti gli spazi. Sicuramente gli azzurri possono recriminare per il disastro di Cakir e del Var che convalida un gol irregolare a Lenglet e non concede un rigore a Manolas, ma nella sostanza la differenza l’ha fatta il fenomeno Leo Messi. Ecco cosa scrive Gazzetta:

Avanti Barça ai quarti, lì c’è il Bayern e sarà meglio non illudersi. Ma intanto è l’illusione del Napoli che si dissolve quando Leo urla al mondo che è tornato, che la Champions dovrà fare i conti con lui e il Barcellona, e che sulla sua strada non c’è più Ronaldo, un altro col chiodo fisso ma niente attorno per piantarlo bene. La bella avventura di Gattuso finisce con un 3-1 che non lascia spazio a troppi rimpianti. Quelli sono rimasti all’andata, quando la superiorità non s’era trasformata in successo. Qui al Camp Nou, benché deserto, era dura. Grazie lo stesso. Napoli fuori perché era troppo difficile, perché il Barcellona è di un’altra categoria. Gattuso ha retto il confronto con dignità ma da una categoria inferiore. Molto peggio aveva fatto la Juve con il Lione.

L’eliminazione della Juve è costata la panchina a Maurizio Sarri, mentre per Gennaro Gattuso il futuro è ancora indefinito. L’allenatore dovrà incontrare Aurelio De Laurentiis per discutere il rinnovo di contratto, per il quale c’è qualche intoppo da superare.

Archivi