Gazzetta – Koulibaly riposa in serie A e prepara il muro per il Liverpool

Summit di mercato per Koulibaly. All'hotel Vesuvio De Laurentiis incontra Ramadani, presente anche Giuntoli.

Koulibaly riposa e prepara il muro per il Liverpool. Ancelotti non ci rinuncia mai, ma forse col Frosinone non giocherà in vista della Champions.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]


Koulibaly
riposa in serie A e prepara il muro per il Liverpool. Unico difensore a cui Ancelotti non rinuncia mai ma probabilmente con il Frosinone non giocherà in vista del super match di Champions contro il Liverpool in programma mertedì 11 dicembre.

Koulibaly gigante difensivo

Kalidou Koulibaly è l’ unico fra gli azzurri, portieri compresi, a non aver saltato un match. Premiato come miglior difensore dello scorso campionato, il senegalese si conferma ad altissimi livelli ed è l’unico cui Carlo Ancelotti non rinuncia mai, manco per un minuto. E che il tecnico abbia un debole per il suo gigante d’ebano lo dimostra l’accoglienza che gli riservò a Dimaro, quando KK raggiunse i compagni dopo il Mondiale: “Sono onorato di poterti allenare”. Stando alla Gazzetta, un atleta con le sue qualità è difficile da trovare nella Serie A e se ci fosse bisogno di conferme riguardatevi l’accelerazione sui 30 metri nei quali sorpassa e toglie palla a uno non proprio lentino come l’argentino dell’Atalanta, Rigoni.

Difensore ma non solo

KK può essere definito un goleador difensivo. Infatti, sono davvero tante le occasioni da rete degli avversari che riesce a sventare col suo strapotere fisico, unito a una grande coordinazione e una tecnica eccellente, che lo porta a tentare anche sortite offensive appena si crea lo spazio. Contro la Stella Rossa è andato davvero vicino con un’azione portata avanti palla al piede, con sfera poi smistata a destra e inserimento da centravanti concluso di testa sotto la traversa.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Verso Liverpool – Napoli

Dopo 19 partite forse sabato – contro il Frosinone – è arrivato il momento di tirare un attimo il fiato. Martedì c’è in programma la sfida dell’anno ad Anfield e bisogna andare preparati. Se contro il Liverpool di Klopp, Koulibaly e compagni riusciranno a non prendere gol, la qualificazione sarebbe automatica, senza bisogno di aspettare i risultati delle altre squadre. Questo rappresenterebbe una svolta importantissima per l’autostima del gruppo, per la crescita della società e di un ambiente che vogliono alzare sempre di più il livello in Europa.

false
Leggi Anche
ct polonia milik
Ct. Polonia: “Milik il personale medico lavora per lui. Ecco quando potrebbe essere pronto”