napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Freccero cambia versione: “Juve e VAR? Ho detto una cazzata”

Freccero cambia versione: “Juve e VAR? Ho detto una cazzata”. Poi prosegue: “Mi inginocchio! Sono stato minacciato”. Questa la nuova linea del direttore Rai

Freccero cambia versione: “Juve e VAR? Ho detto una cazzata”. Il neo direttore di Rai 2:Chiedo scusa e mi inginocchio, anche perchè il mio giornalaio non vuole più vendermi i giornali”. Carlo Freccero è tornato sulle dichiarazioni di ieri sulla Juventus e il Var che hanno provocato tanto clamore.

 

La nuova versione

Carlo Freccero è tornato sulle dichiarazioni di ieri sulla Juventus e il Var che hanno provocato tanto clamore. Intervenuto a RMC Sport, il direttore di Rai 2 si è detto pentito: “La Juve vince perché ha occupato il Var? Lì ho detto una cazzata, chiedo scusa. Ho avuto più insulti, comprese le minacce, per questo che per tutte le altre cose”.

Le scuse del Direttore Rai

Freccero poi conclude con parole che sembrano più una battuta: “Chiedo scusa e mi inginocchio, anche perché il mio giornalaio non vuole più vendermi i giornali”.

La versione precedente: Il Var vittima del potere bianconero, tra interpretazione e realtà.

Freccero tuona contro la Juve: “La Juventus vince perché manovra tutto”.  Il direttore di Rai 2, ha parlato delle polemiche a seguito delle sue parole per le preferenze arbitrali della Juventus: “Colori bianconeri hanno più peso! Sudditanza Juve? Non posso dirlo, se no mi licenziano”. A seguire della trasmissione radiofonica spiega le varie strategie utilizzate dai Bianco-neri.

L’interpretazione del Var

Carlo Freccero, direttore di Rai 2, ha rilasciato diverse dichiarazioni a RMC Sport: “Io sono partito da un episodio. Il rigore della Juventus sul fallo inesistente di mano in Juve-Sampdoria. Il Var deve testimoniare un fatto, una cosa accaduta, invece è stato fatto testimoniata una interpretazione. Tra il fatto che accade e l’interpretazione di un fatto c’è molta differenza. I fatti dicono che non era rigore. Il VAR non deve leggere, ma deve raccontare i fatti”.

Cosa celano i colori Bianco-Neri

Nel seguirsi del discorso il direttore di Rai 2 spiega il segreto dietro al colore della juve dimostrando il seguirsi di eventi inconsci. Al microfono racconta : “Ma un episodio non fa primavera. Un episodio spiega la tendenza e questa si vede da piccoli fatti: un calcio d’angolo che non c’era, un cartellino dato… Quando un arbitro è sotto pressione per novanta minuti si stanca e a livello inconscio quei colori bianco e nero hanno un peso maggiore rispetto ad altri colori. Non lo dico con tono polemico”.

Dietro i colori della Juve

Ma il Var non decide al posto dell’arbitro.“Il VAR racconta dei fatti e l’arbitro deve sottostare a questi fatti. Invece in quell’ episodio l’arbitro ha interpretato i fatti”. Freccero ha poi aggiunto: “La Juventus vince perché ha occupato tutti i VAR possibili, manovra tutto”.

Non tutte Coincidenze

Esiste la sudditanza psicologica nei confronti della Juventus?. Il direttore di Rai 2 fa notare :“Quelli della Juventus sono i più belli, i più ricchi – vedi Ronaldo -, i più geniali: hanno tutto. Rompessero meno se qualcuno brontola. Lasciateci almeno il rumore di fondo della polemica, non ci rimane nulla, siamo poveri, disperati e annullato da questo strapotere bianconero“. Esiste la sudditanza nei confronti della Juve?.“Non posso dirlo altrimenti mi licenziano”.

 

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più