De Laurentiis: “Ho detto no a 100ml per koulibaly. Ho un’idea per Mertens, Callejon è napoletano”

de laurentiis, koulibaly, mertens e callejon

Aurelio De Laurentiis rivela di aver rifiutato 100 milioni di Euro per koulibaly. Il patron del Napoli ha un’idea per Mertens e prepara il rinnovo di Callejon.



Aurelio De Laurentiis ha rilasciato una bella intervista al corriere dello sport. Il presidente del Napoli ha parlato del calciomercato, e ha rivelato di aver rifiutato una cifra monstre per koulibaly. Sui rinnovi di Mertens e Callejon De Laurentiis ha le idee chiare.

CALLEJON E MERTENS – «Io sono innamorato di Mertens e di Callejon. Dopo aver parlato con Dries mi sono reso conto che è un grande conoscitore del gioco del calcio e lo definisco uno… colto di pallone. Gli ho detto: “Quando ti sarai stancato di giocare, perché non lavori con me? E’ un piacere sentirti parlare e le tue frasi danno sicurezza a chi ti ascolta”.
Callejon lo considero un fedelissimo, uno di famiglia: è ormai diventato napoletano, i suoi figli sono cresciuti a Napoli e sicuramente avranno l’inflessione partenopea. Mi auguro che lui e Mertens abbiano voglia di prolungare il contratto. Sono a disposizione per entrambi. Sempre senza fare follie…»



KOULIBALY – «Ho ricevuto un’offerta superiore ai 100 milioni per Koulibaly, ma non chiedetemi la squadra perché non ve la dirò. E poi ci sono state molte pressioni da parte di Ramadani che ha portato altre proposte importanti, ma inferiori a quella.

Non ho mai pensato di cedere Koulibaly, perché mi divertiva e mi diverte pensare come la presenza di due giganti della difesa come Manolas e Koulibaly possa registrare la nostra retroguardia.

Intanto bisognerà capire se farli giocare insieme o se abbinarli di volta in volta con altri dei nostri centrali».

false
Leggi Anche
Pistocchi: “Ancelotti non è l’unico colpevole. Avete visto cosa è successo a Lozano?”