Primo PianoTutto Napoli

De Laurentiis il messaggio per Mihajlovic: “Volevo portarlo al Napoli”

Aurelio De Laurentiis ha lanciato un messaggio dopo la morte di Sinisa Mihajlovic: “Grande uomo, volevo portarlo al Napoli”.

Sinisa Mihajlovic si è spento all’età di 53 anni a causa di una leucemia. Il tecnico serbo aveva augurato agli azzurri di vincere lo scudetto, dimostrando sempre un grande affetto per la piazza partenopea e per il bel gioco. Grande uomo e grandissimo professionista, è stato strappato troppo presso all’affetto dei suoi cari ed al mondo del calcio, a cui avrebbe potuto dare ancora moltissimo.

De Laurentiis: “Volevo portare Mihajlovic al Napoli”

Sono tante le reazioni del mondo del calcio dopo la scomparsa di Sinisa Mihajlovic. Un messaggio è apparso sui canali social del Bologna, l’ultima squadra allenata dal tecnico serbo. Ma praticamente tutti e non solo in Italia, hanno voluto ricordare il 53enne.

Anche Aurelio De Laurentiis ha voluto lanciare un messaggio per Mihajlovic. Il presidente del Napoli attraverso i suoi canali ufficiali ha scritto: “Se ne va troppo presto un grande uomo. Un allenatore che in passato avevo pensato di portare a Napoli. Una persona di grande spessore umano. Un lottatore che ha sfidato la malattia con il coraggio di un leone. La mia personale vicinanza a tutta la sua famiglia. Ciao Sinisa“. Le parole del presidente del Napoli fanno capire ulteriormente quanto fosse stimato Mihajlovic nel mondo del calcio, non solo come professionista, ma anche e soprattutto come uomo. Un uomo che era sempre pronto a metterci la faccia ed a dire le così com’erano senza girarci troppo intorno.

Mihajlovic innamorato di Napoli: “Ho una passione speciale per i napoletani, un popolo di cuore”

Resta sempre aggiornato sulle ultime notizie riguardanti il calcio Napoli e la cultura napoletana. Napolipiu.com è stato scelto anche dal nuovo servizio di Google News, quindi se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie, seguici su Google News.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.