CorSport – Contratto Gattuso: ecco le clausole, dodici pagine ‘segrete’

Gattuso leader napoli
Ultimo aggiornamento:

Il contratto di Gattuso è stato depositato, ci sono clausole per la permanenza fino al 2021 ma c’è una scrittura privata di dodici pagine ‘segrete’.

Dopo l’esonero di Ancelotti la SSCN ha affidato l’incarico di allenatore a Gennaro Gattuso, che resterà alla guida del club fino a fine stagione. Ma ci sono margini per un rinnovo almeno fino al 2021. Tutto dipenderà dai risultati sul campo.

Obiettivo Champions

Nel contratto di Gattuso una delle clausole per la sua permanenza è legata al raggiungimento del quarto posto. Il Napoli ha un ritardo dalla zona Champions League di otto lunghezze, tanti punti che potrebbero comunque essere recuperati dato che il rendimento degli azzurri è stato nettamente inferiore rispetto alle aspettative. Quella che deve compiere Gattuso, che ieri è stato presentato in conferenza stampa, resta comunque una vera e propria impresa. Carlo Ancelotti gli lascia comunque la qualificazione agli ottavi di Champions League, cosa non da poco che incide anche sulle casse dal club, che potrà introitare poco più di 30 milioni di euro.

Secondo quanto rivela Corriere dello Sport il contratto di Gattuso non si limita a quello depositato in federazione con le clausole per la permanenza, ma c’è anche una scrittura privata di dodici pagine ‘segrete’.

E’ tutto scritto in quel carteggio ampio, vario e persino misterioso, un contratto federale a cui si aggiungono altre dodici pagine ‘private’, che contengono indicazioni, suggerimenti, direttive e poi anche bonus. E’ una scommessa, difficile e non ancora impossibile, però complicata: le quarte – il Cagliari e la Roma – sono ad otto punti e quell’Atalanta, l’autentico miracolo italiano capace di prendersi anche gli ottavi di Champions, ieri sera, è sesta, ma a sette punti. Ma resta qualcosa in più di un girone di campionato, son ventitrè partite, e Gattuso ha scelto di puntare su se stesso e giocarsela.