Cerimonia per Hamsik. Radio Goal: “Ok dalla Uefa, ecco quando si farà”

cerimonia hamsik
Ultimo aggiornamento:

Stasera prevista una cerimonia per Marek Hamsik allo Stadio San Paolo di Napoli. Radio Goal fa sapere che la Uefa ha dato l’ok, si terrà a fine primo tempo. 

Il centrocampista slovacco sarà salutato dai tifosi del San Paolo accompagnato da Edy Reja, l’allenatore della rinascita del Napoli, ma soprattutto un uomo che ha lasciato un ottimo ricordo a tutti i tifosi napoletani.

Napoli-Genk

La cerimonia per Hamsik inizialmente si doveva tenere alle ore 18, ovvero 55 minuti prima dell’avvio di Napoli-Genk. Secondo quanto riferisce Valter De Maggio di Radio Goal la “Uefa ha dato l’ok per posticiparla tra il primo ed il secondo tempo”. Dunque tutto il pubblico dello stadio San Paolo potrà salutare il Hamsik nell’intervallo della partita. Il calciatore ora al Dalian, squadra dove potrebbe militare da gennaio anche Callejon, sarà accompagnato nella sua passeggiata di saluto da Edy Reja che era stato individuato come possibile traghettatore del Napoli. Ora invece De Laurentiis ha scelto Rino Gattuso come prossimo allenatore degli azzurri. A meno di clamorosi ripensamenti l’avvicendamento con Ancelotti avverrà proprio al termine della sfida di Champions League.

La cerimonia per Hamsik non sarà infatti la principale attrattiva di questa sera, dato che l’obiettivo degli azzurri è di qualificarsi per gli ottavi di Champions. Al Napoli basta un punto per centrare l’obiettivo, ma in caso di vittoria potrebbe arrivare anche un primo posto in un girone complicatissimo. Nell’altra sfida, infatti, il Liverpool a 10 punti (un punto in più del Napoli ndr) sfida il Salisburgo che di punti ne ha 7. La squadra di Haaland soprattutto in casa è temibile, tanto che solo il Napoli è riuscita a togliergli punti. Dunque non è impossibile che i Reds possano pareggiare o addirittura perdere contro il Salisburgo che in caso di vittoria potrebbero centrare anche la qualificazione, cosa insperata al momento dei sorteggi.