ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Calemme: “Callejon verso l’addio, ma vorrebbe restare. Non è finita”

calciomercato napoli callejon lozano

Il futuro di Josè Callejon al Napoli è appeso ad un filo, l’addio è sempre più probabile. Della questione ne parla Mirko Calemme a Radio Punto Nuovo.

Mirko Calemme, giornalista di As, fa il punto sulla posizione di Josè Callejon. Ecco le parole del giornalista intervenuto in diretta a Punto Nuovo Sport Show.

Prima di ogni ragionamento bisogna capire se Callejon concluderà la stagione al Napoli, ci sono contatti in corso tra l’agente e la società. Al momento, l’addio è la soluzione più probabile, ma si sta cercando di concludere la stagione insieme. Questa settimana sarà quella decisiva. Callejon e la sua famiglia vedono di buon occhio l’idea di vivere un’altra stagione in azzurro. Al momento non c’è alcun accordo, ma non mi sento di escludere niente. È ovvio che l’aspetto economico farà la differenza, come in ogni trattativa. La proposta di De Laurentiis a fine 2019 non fu accettata dall’entourage, che auspicava un maggiore riconoscimento economico dopo sette anni insieme e un solo rinnovo, quello nel 2016. Si erano ripromessi di riparlarne, poi è arrivata la crisi tecnica e ambientale che ha portato all’esonero di Ancelotti, ci fu un incontro tra Callejon e De Laurentiis a dicembre e poi, purtroppo, la questione è stata bloccata anche dal Covid-19. Callejon e la sua famiglia vorrebbero restare, quindi magari possono rovesciarsi i pronostici che in questo momento vedono l’addio in vantaggio. Gattuso? È stato elogiato in Spagna ricordando anche la sua avventura a Creta e spiegando che il tecnico va molto al di là del personaggio che gli si è creato intorno per il carattere, la fisionomia e modo d’essere. È un bravissimo allenatore e lo stanno capendo anche in Spagna: vincere una Coppa Italia contro la Juventus di Cristiano Ronaldo significa tanto.

Archivi