Varie-Calcio

Bonucci: solo 10 mila euro di multa, non ne avevamo dubbi

Il difensore della Juventus ha aggredito un dirigente dell'Inter

Arriva una sanzione per Leonardo Bonucci: 10 mila euro di multa per aver aggredito un dirigente dell’Inter durante la Supercoppa Italiana. Il difensore della Juventus si trovava a bordo campo, in attesa di entrare sul terreno di gioco, quando ha segnato l’Inter con Sanchez. Cosa che ha fatto scattare la gioia dei dirigenti nerazzurri e di tutti coloro che si trovavano in campo e sulla panchina, ma anche la rabbia e la delusione degli juventini. In particolare Bonucci ha aggredito Cristiano Mozzillo, che ha avuto la colpa di esultare.

Giudice Sportivo: la decisione su Bonucci

Spintoni e violenza verbale, Bonucci ha fatto di tutto, eppure non prenderà nemmeno una giornata di squalifica. Il Giudice Sportivo, Gerardo Mastrandrea ha deciso per infliggere solo 10 mila euro di multa al difensore della Juventus. Lo stesso giudice ha anche motivato la sua decisione: “Al 16° del secondo tempo supplementare (Bonucci) si è reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato: l’infrazione è stata rilevata da un collaboratore della Procura federale». Anche la società nerazzurra è stata multata dal Giudice sportivo: 5 mila euro per «avere omesso di impedire l’ingresso nel recinto di gioco di un dirigente non inserito in distinta che sostava nelle vicinanze della panchina avversaria“.

Insomma se Osimhen viene espulso per due giornate per aver sbracciato in area di rigore, c’è un Bonucci che può aggredire i dirigenti della squadra avversaria, restando impunito o quasi.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.