Varie-Calcio

Bonucci fuori rosa alla Juventus: la decisione è di Giuntoli

Leonardo Bonucci è stato escluso dalla rosa della Juventus. La decisione presa dal nuovo direttore sportivo Cristiano Giuntoli.

Leonardo Bonucci, difensore e capitano della Juventus, è stato escluso dalla rosa e messo sul mercato. Questa è la decisione presa dal club nei confronti del 36enne che ha militato in bianconero per 13 anni, con una breve parentesi al Milan. La stessa sorte è toccata al centrocampista statunitense Weston McKennie, che è stato escluso dalla rosa dopo il suo ritorno dal prestito al Leeds.

Il nuovo direttore sportivo della Juventus, Cristiano Giuntoli, e il suo assistente Giovani Manna, hanno comunicato la decisione a Bonucci durante una visita alla sua casa in Toscana oggi, giovedì 13 luglio. Bonucci, che ha ancora un anno di contratto con la Juventus, è determinato a presentarsi lunedì alla Continassa per cercare di convincere l’allenatore Massimiliano Allegri a cambiare idea.

McKennie, che ha un contratto con la Juventus fino al 2025, seguirà un programma di allenamento differenziato e non parteciperà alla tournée statunitense della Juventus, proprio come Bonucci.

La decisione di escludere Bonucci e McKennie dalla rosa è un segnale forte del nuovo corso della Juventus sotto la guida di Giuntoli. Entrambi i giocatori sono stati figure importanti per il club, ma ora sembra che il loro futuro sia lontano da Torino. Mentre il mercato del calcio continua a evolvere, sarà interessante vedere dove finiranno questi due calciatori.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.