Agresti: “il Napoli può salvare l’Italia, passando con l’Arsenal”

Agresti: "il Napoli può salvare l'Italia, passando con l'Arsenal"

Il Napoli può salvare l’Italia, passando con l’Arsenal: il 2-0 è molto penalizzante, ma si può fare. Servirà una grande partita.

[better-ads type=”banner” banner=”108237″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

A Radio Marte, nel corso di ‘Marte Sport Live’, è intervenuto Stefano Agresti. Il giornalista del corriere parla della sfida di Europa League tra Napoli e Arsenal:

La gioia dei tifosi del Napoli per l’eliminazione della Juve fa parte della rivalità, è un bel duello a suon di sfottò.

Il Napoli può salvare l’Italia, passando con l’Arsenal: il 2-0 è molto penalizzante, ma si può fare. Servirà una grande partita, gli azzurri possono non prendere gol, ma anche farne 4: l’Arsenal in trasferta non è forte come in casa.

Tra l’altro al San Paolo il Napoli ha messo sotto Liverpool e Psg.

Ajax? Tutti siamo innamorati delle squadre che giocano bene, così come il Napoli di Sarri. Poi contano anche i trofei, pensiamo al Barcellona di Guardiola o al Milan di Sacchi: i due aspetti devono andare di pari passo, Ancelotti lo ha fatto nel corso della sua carriera ed è l’uomo ideale per far crescere il Napoli.

Modulo contro l’Arsenal? Mi aspetto le 3 punte, Fabian e Zielinski non sono nel loro momento migliore e si può rinunciare a uno dei due.



Certo se si arriva 0-0 al 60esimo rimangono poche armi, ci si dovrebbe affidare a Younes, avendo Mertens in panchina sarebbe diverso. Ancelotti potrebbe anche inventarsi un sistema per giocare a 3 in difesa, senza Albiol: sono molto curioso”.

Altre storie
Sentite Ferrero: ” lo scudetto al Napoli, ma ad una condizione. Quagliarella? bisogna cantare ‘o sole mio’… “