Social

Udine cori razzisti contro i napoletani: “Napoli colera”

A Udine cori razzisti verso i Napoletani. Al terzo goal del Napoli i tifosi friulani intonano: “Napoli colera”.

Bisogna saper perdere cantavano i The Rokes: ” Bisogna saper perdere.
Non sempre si può vincere. Ed allora cosa vuoi?…” poterebbe essere l’inno dei tifosi dell’Udinese visto che di vincere contro il Napoli proprio non se ne parla, e quindi fanno ricorso all’ignoranza.

[better-ads type=”banner” banner=”81550″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Alla Dacia Arena è andato in scena un doppio spettacolo sugli spalti, da un lato i tifosi Napoletani che hanno incitato gli azzurri per tutti i 90 minuti, cori incessanti pro Napoli con l’unica eccezione: “chi non salta juventino è“.

Dall’altro lato del campo i tifosi Friulani, che hanno iniziato con “noi non siamo Napoletani“, passando poi a “juve, juve” e dulcis in fundo: “Napoli Colera“.

In parole povere i tifosi azzurri hanno incitato incessantemente gli azzurri spingendoli alla vittoria, mentre i friulani hanno passato 90 minuti ad offendere un popolo, con cori razzisti e inni alla Juventus. Il massimo della desolazione.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.