Le Interviste

Totti su Napoli-Juve: “spero in un pari, lo scudetto al Napoli. Con me Insigne avrebbe fatto una cosa”

Francesco Totti su Napoli-Juve. Il Pupone spera in un pari, poi assegna lo scudetto al Napoli e parla di Lorenzo Insigne.

ROMA- Arriva la prima intervista da dirigente per Francesco Totti. Al corriere della sera il Pupone parla di Napoli-Juve e della cosa scudetto. Ecco quanto evidenziato

Totti su Napoli-Juve per chi farà il tifo?

«Per un pari, così prendiamo punti a tutte e due».

Chi vince lo scudetto?

«Ci sono tre quattro squadre sullo stesso livello, ma qualcosa in più ce l’ha sempre la Juve. Il Napoli? È la squadra più bella da vedere, può vincere lo scudetto se non avrà troppi infortuni». 

E se lo scudetto non andasse alla Roma?

«Preferisco il Napoli, per cambiare. A Torino si saranno stancati di festeggiare. A Napoli ci camperanno per altri cent’anni pure loro. Mi piacerebbe uno scudetto al Sud».

E uno scudetto all’Inter?

«Eh, no, all’Inter no»

Italia-Svezia l’ha vista in tv?

«Non pensavo che succedesse questo dramma calcistico. A giugno accenderò la tve non vedrò l’Italia, è surreale».

Con lei in panchina Insigne sarebbe entrato?

«Con me giocava dal primo minuto, è uno dei pochi che poteva risolvere la partita».

Federcalcio: da chi si dovrebbe ripartire?

«Da Damiano Tommasi. Primo perché è amico mio e secondo perché è competente. Una bella figura: giovane, trasparente, pulito. Se vai all’estero con lui fai bella figura».

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.