Calcio Napoli

Ticket one, Barcellona-Napoli senza pubblico. Ecco cosa fare per i rimborsi

Secondo ticket one, la probabilità che Barcellona-Napoli giochi a porte chiuse è alta. Ecco cosa fare per il rimborso dei biglietti.

La decisione del governo spagnolo di far disputare le gare di Champions ed Europa Legaue contro i club italiani a porte chiuse sta creando moltissime polemiche soprattutto tra i tifosi che avevano già acquistato i tagliandi.

Ad oggi l’unica partita ancora in dubbio è Barcellona-Napoli. Lunedì è cominciata la vendita on line dei tagliandi per i tifosi napoletani. Fino al 5 Marzo alle ore 12 per i tifosi azzurri sarà possibile acquistare i tagliandi per il Camp Nou. Il costo del biglietto è di € 70,00.

Amedeo Bardelli, responsabile dell’area sport di ticket one, rivenditore ufficiale online dei tagliandi per assistere alle partite di diverse squadre italiane, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio marte.

TIKET ONE SU BARCELLONA-NAPOLI

Nel rugby c’è stata la stessa casistica di Barcellona-Napoli. Abbiamo venduto i biglietti agli italiani per la partita contro l’Irlanda, ma la Federazione irlandese ha chiesto la restituzione dei tagliandi.

Barcellona-Napoli? Non so quanti biglietti sono stati venduti ed ho appena visto che le partite di Europa League si giocheranno a porte chiuse. La probabilità che al Campo Nou si giochi senza pubblico è alta”.

RIMBORSO BIGLIETTI

Se ci sarà un risarcimento dei biglietti dalla Juve? È un must risarcire i tifosi, ma si discute molto su questo. C’è una causa di forza maggiore per cui la Juve potrebbe non rimborsare i biglietti. Io la vedo difficile ma non è uscita alcuna comunicazione ufficiale.

I biglietti Juve-Milan? La partita è seguita da tempo. E’ un altro caso tipo Juve-Inter e anche qui il club bianconero deve decidere cosa fare. Lo sforzo organizzativo è imponente. Non abbiamo mai affrontato rimborsi così numerosi. Tutto quello che deve essere rimborsato va fatto attraverso i canali dove è stato effettuato l’acquisto. C’è da fare un viaggio a ritroso, direttamente a ogni punto vendita. La Juve vende tantissimo sul web, quindi è facile la restituzione dell’importo ai tifosi. A breve verrà rimborsata la partita della Cremonese.
Voglio dare un consiglio ai tifosi: se non c’è la sicurezza che quell’evento si svolga, si scelga il canale web. Da qui è più facile il rimborso. Spero che il problema possa risolversi in 10-15 giorni“.

CONFUSIONE SUI BIGLIETTI

Preoccupati per la confusione in Lega e il caso Inter? Per chi vende biglietti per eventi il danno economico è incalcolabile. Pensate ai concerti o ai piccoli spettacoli, basta guardare il nostro sito. Per noi è una grave perdita. C’è da mettere in moto una macchina organizzativa. Ci stiamo attrezzando per ogni evenienza. In Italia non ho mai visto una situazione così complicata. La prima idea è che tutto quello che gira intorno a questo conta di meno. Dobbiamo rendercene conto tutti. Le discussioni in Lega mi lasciano interdetto, non le capisco. Siamo di fronte ad una cosa inimmaginabile“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.