FocusVideo

VIDEO- Spalletti parla di Maradona. Parole da brividi del tecnico del Napoli

Luciano Spalletti parla di Maradona. Il tecnico del Napoli racconta il suo primo incontro con il Pibe de Oro.

Luciano Spalletti, racconta il suo incontro con Maradona. Il tecnico del napoli, durante una conferenza stampa ai tempi della Roma alla viglia di una sfida contro il Napoli parla del suo primo incontro con Maradona durante un Napoli-Spezia di molti anni fa. Ecco le parole di Spalletti:

SPALLETTI SU MARADONA

Ho avuto al fortuna di giocare una volta contro Maradona, Napoli-Spezia, di coppa Italia sul campo neutro di Livorno. Dove siamo passati in vantaggio fin quando lui ci ha dato poca considerazione, poi quando ha deciso che dei norreni ci potevano essere dei problemini ha cominciato a prendere palla sui piedi una cosa impossibile. §La partita finì 3-1 per loro“.

Spalletti poi aggiunge: ” Maradona fece mi ha fatto fatto goal, un incrocio dei pali su punizione dove Carnevale fece poi gol di testa. Carnevale lo marcavo io, ma in quell’azione ero in barriera. Maradona fece un assit meraviglioso dopo un dribbling , passò in mezzo ai giocatori dove non era possibile farlo, si strappò la maglia, e a fine partita non ce l’ha voluta dare , lo marcava stabile“.

LO SPEZIA DI SPALLETTI HA VISTO MARADONA

Era il 21 agosto del 1988, sfida di Coppa Italia valida per il Girone 7 tra Spezia e Napoli: quello è l’unico precedente storico che ha visto Diego Armando Maradona incrociare i tacchetti contro Spalletti e  le Aquile in una partita ufficiale. Quello era lo Spezia di Carpanesi con “Oscarino” Tacchi in avanti, Maurizio Rollandi a difesa dei pali, Spalletti, “Paperino” Stabile e Telesio. Insomma, uno dei più amati. Indimenticabile anche la formazione degli azzurri di Ottavio Bianchi che oltre a Maradona potevano contare su Ciro Ferrara, Alemao, Crippa, De Napoli e Careca giusto per citare quale nome.

l termine della partita Maradona rilascia un’intervista all’emittente locale Videospezia 56.

Una prima ora di difficoltà, questo è vero, però dopo abbiamo trovato la miglior maniera di arrivare in porta portando pressing allo Spezia che nel primo tempo ha giocato benissimo anche perché il Napoli non ha pressato. Certo eravamo anche stanchi perchè questa mattina abbiamo fatto anche allenamento di preparazione con mister Bianchi. Sono contento per Carnevale perchè è un grandissimo giocatore, “peccato” che Bianchi ha scelto Maradona – Careca in avanti. E’ il modulo di Bianchi.

El Diez” non trova quindi la via della rete contro le Aquile, ma anche gli spezzini e lo Spezia possono entrare di diritto nel mito della “Mano de Dios” avendolo potuto osservare da vicino.

VIDEO

Ecco il ricordo di Spalletti sul Maradona. Nel video il tecnico allora alla Roma appare visibilmente emozionato quando gli chiedono del Pibe de Oro.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.