Calcio Napoli

Spalletti: “Insigne, non rompete i co*lio*i. Osimhen speriamo non resti fuori a lungo”

Il tecnico parla in conferenza stampa al termine di Salernitana-Napoli

Luciano Spalletti chiarisce l’esclusione di Lorenzo Insigne, capitano che non ha giocato titolare la sfida Salernitana-Napoli. In un primo momento si era parlato di un problema intestinale per Insigne, ma Spalletti già a Dazn aveva spiegato che si trattava di un infortunio. Il tecnico del Napoli è ritornato sull’argomento Insigne in conferenza stampa incalzato dai giornalisti presenti: “Non c’è nessun caso, perché volete sempre dare questo taglio a situazioni del genere? Io già li vedo i titolo su tutto questo. Se non rompete i coglioni ci resto cinque anni in campagna, dato che ci sono rimasto già due. Non è successo assolutamente nulla“.

Spalletti sempre su Insigne aggiunge: “Far ruotare alcuni uomini è fisiologico quando si affrontano tante partite come fa il Napoli. Ieri Insigne ha avuto un problema muscolare ed abbiamo deciso di tenerlo fermo. Lui, però, mi ha dato la disponibilità a scendere in campo anche se rischiava di farsi ancora più male. Se fossimo rimasti in parità numerica sarebbe entrato, ma quando la partita è diventata una battaglia ho preferito non rischiarlo“.

Il tecnico del Napoli ha fatto il punto anche sulle condizioni di Osimhen: “Bisogna valutare la situazione speriamo che non debba restare fuori un paio di partite. Giovedì ci giochiamo una grande partita, ma forse per domenica Osimhen potrebbe recuperare“.

In chiusura Spalletti fa i complimenti a Zielinski:È stato fondamentale per noi, oltre al gol ha fatto anche tanti strappi in difesa. Elmas? Meritava di giocare dal primo minuto ma avevo Zielinski che era fresco. Il macedone è eccezionale, si allena sempre al massimo“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.