Le IntervisteTutto Napoli

Spalletti: “Infortuni? possiamo fare bene comunque. Voglio lo stadio pieno, tifosi fondamentali”

Luiciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigila di Napoli-Atalanta big match della sedicesima giornata di Serie A.

NAPOLI-ATALANTA, SPALLETTI IN CONFERENZA STAMPA

Uno degli anticipi della sedicesima giornata di Serie A mette di fronte una delle regine di questo inizio campionato, il Napoli, e un’Atalanta sempre più macchina da goal e spettacolo: nell’ultimo turno, per i partenopei 2-2 beffardo maturato al ‘Mapei Stadium’ contro il Sassuolo, mentre la squadra di Gasperini ha travolto con un sonoro 4-0 il Venezia. Luciano Spalletti ha presentato Napoli-Atalanta in conferenza stampa

Tantissimi infortuni per il Napoli? Si può fare bene, si scelgono quelli che rimangono, è fondamentale restare uniti a protezione della squadra. Questa rosa ha già dimostrato nelle difficoltà quanto ha cuore questa maglia e lo si vede quotidianamente in tutti gli allenamenti. Non c’è migliore occasione di quando ti capita di giocare. Con qualcuno di loro scherzo dicendo che prima o poi lo farò giocare, ora capita l’occasione. Non bisogna lasciarsi spaventare, ma bisogna andare a trovare nuove risorse ed energia. Poi quello che diventa fondamentale è che dobbiamo avere un chiodo fisso nella testa, noi siamo il mezzo per raggiungere la nostra felicità e di tutte quelle persone che ci stanno vicino e ci vogliono bene. Ora dobbiamo farlo vedere.

Gara Scudetto? Si passa di un eccesso all’altro, prima dite che non possiamo farcela e poi parlate di Scudetto. Noi non siamo dei polli, siamo partiti con obiettivi ben chiari poi il resto lo capiremo strada facendo. L’Atalanta è un cliente molto scomodo, squadra costruita molto bene, ha una rosa forte anche se loro non lo dico. Ci sono rose molto più forti di noi per quanto riguarda i doppi ruoli, noi siamo a posto, ma ce ne sono altre molto più a posto di noi. L’Atalanta è una squadra tosta che sa bene dove vuole andare. Noi abbiamo delle caratteristiche per potergli fare male, dobbiamo condurre la partita e non fare i passeggeri”.

Spalletti nel corso della conferenza stampa ha poi aggiunto:

Il mio stato d’animo? Il mio stato d’animo è sempre lo stesso. La squalifica faccio fatica a sopportarla poiché vengo cancellato dal mio mondo, il mio mondo è fare l’allenatore e vivere con la squadra. Investiamo tanto tempo nelle riunioni con le squadre per avere un comportamento corretto in panchina, questa volta ho sbagliato io e la multa alla squadra questa volta la pagherò io così come giusto che sia.

Gli infortunati? Con queste tempistiche così ravvicinate è un viaggio verso l’ignoto, ormai succede così.

Demme e Politano hanno 90 minuti nelle gambe? Sono valutazioni da fare, non voglio dare ulteriori notizie sulla formazione.

Uno stadio pieno come domenica scorsa? Lo stadio diventa fondamentale, qualche volta ho parlato con De Laurentiis, lui è molto disponibile affinché avvenga questo. Lo stadio lo si deve vivere nel modo giusto, è un luogo importante. Bisogna divertire per avere il sostegno da parte di tutti, i calciatori avvertono un grosso beneficio dall’apporto di uno stadio pieno”.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-ATALANTA

Napoli alle prese con gli infortuni di Koulibaly, Fabian Ruiz ed Insigne. Il senegalese ne avrà almeno per 4-5 settimane, mentre le condizioni del centrocampista spagnolo e dell’azzurro sono ancora da valutare in vista della sfida con l’Atalanta. In difesa, dunque, toccherà a Juan Jesus, mentre a centrocampo e sulla trequarti possibile l’impiego di Demme accanto a Lobotka con Elmas alto sulla sinistra. L’altra soluzione, prevede l’arretramento di Zielinski in mediana con Politano a destra, Lozano sulla corsia mancina ed Elmas alle spalle di Mertens.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Demme, Lobotka; Lozano, Zielinski, Elmas; Mertens. All. Spalletti.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, de Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Zapata. All. Gasperini.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.