ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Spadafora annuncia: “Via libera al calcetto, ecco cosa manca”

spadafora via libera calcetto

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora dà il via libera al calcetto ed agli sport di contatto. L’annuncio è arrivato attraverso facebook.

Il 25 giugno potranno riprendere gli sport di contatto. Il ministro Spadafora dà il via libera alla ripresa del calcetto, che tra gli altri è uno sport di contatto come il basket ad esempio. Il calcetto doveva ricominciare già lo scorso 18 giugno, ma poi all’ultimo minuto il governo decise di far slittare la riapertura degli sport di contatto amatoriali di almeno una settimana. Il ministro dello sport ha dato l’annuncio attraverso la sua pagina di Facebook.

Mi avete scritto e fatto sentire con forza, dopo che il Consiglio dei ministri ha deciso lo slittamento dal 18 al 25 giugno per la ripresa degli sport di contatto, la voglia e la necessità di ricominciare a giocare nei centri sportivi di tutto il Paese, consentendo a migliaia di gestori e lavoratori di riprendere le loro attività.

Spadafora ok al calcetto: la palla a Speranza

In Italia ci sono milioni di giocatori amatoriali che non vedono l’ora di poter frequentare di nuovo il campetto della propria città per una partita tra amici. Fino ad ora non è stato possibile a causa del distanziamento sociale, ma dopo l’annuncio del ministro sono in tanti che già si stanno organizzando. Spadafora dà il via libera al calcetto, ma per l’approvazione definitiva si dovrà attendere un ultimo parere. Appena il ministro della Salute, Roberto Speranza darà il suo assenso allora si potrà ricominciare a giocare.

Per questo, prima dei termini previsti, ho incontrato in video conferenza il Presidente Bonaccini e i rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, che hanno stilato le indicazioni per la ripresa immediata, che saranno approvate domani. Già ieri ho anticipato il mio parere favorevole alla riapertura. Manca solo l’assenso del ministro Speranza: appena lo darà si potrà ricominciare.

Archivi