Serie A, Gravina accoglie la proposta di De Laurentiis. Arriva la prima rivoluzione

Gravina accoglie la proposta di De Laurentiis. "Cinque sostituzioni in Serie A"

Gravina accoglie la proposta di De Laurentiis. “Cinque sostituzioni in Serie A”: la clamorosa richiesta della Figc

Cinque sostituzioni in Serie A, l’idea è stata lanciata da tempo dal presidente del calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis.

Questa è una delle riforme che il presidente azzurro auspicava per il calcio italiano.
Il presidente della Figc Gabriele Gravina, ha accolto la proposta di De Laurentiis. Il numero uno della Federcalcio ha inviato all’Ifab (International Football Association Board), ente che stabilisce le regole del calcio, la richiesta di poter applicare anche al campionato di serie A l’utilizzo delle cinque sostituzioni, in luogo di tre, come già avviene nei campionati di Serie C e Serie D.

De Laurentiis fu anche promotore della panchina allargata, per evitare di avere calciatori da spedire in tribuna. Il patron del Napoli starebbe spingendo per portare la panchina allargata anche in Champions League.

La panchina lunga eviterebbe agli allenatori in imbarazzo nella scelta dei diciotto da mandare tra campo e panchina lasciando così fuori di volta in volta calciatori anche importanti della rosa.
Insomma, qualcosa si muove. E ancora una volta nella direzione che piace a De Laurentiis.

Gravina ascolta De Laurentiis: presto incontrerà arbitri, allenatori e capitani

Gravina, accogliendo l’invito di Aurelio De Laurentiis ha stabilito che il prossimo 19 novembre a Roma,ci sarà un incontro formativo tra arbitri, allenatori e capitani di Serie A.

L’incontro è  nato per per favorire una più completa ed esaustiva conoscenza del regolamento internazionale e del protocollo Var attualmente in vigore.

“Credo che sia importante confrontarsi e conoscere meglio quelle che sono le nuove regole e le procedure della Var che generano a volte confusione, a volte in buona fede, e a volte strumentalizzando carenze di natura tecnica e conoscitiva“, ha aggiunto presidente della Federcalcio Gravina, numero uno del calcio italiano.

Gravina sul razzismo

Con il ministro Spadafora piena sintonia sul razzismo“. E’ il contenuto della lettera mandata da Gravina al ministro dello sport, Vincenzo Spadaforaper l’apprezzamento mostrato circa l’attività della Federazione in questo settore, dicendosi sin da ora disponibile a partecipare ad un tavolo di lavoro promosso dallo stesso ministro. Da parte nostra c’è massima disponibilità – ha sottolineato Gravina in conferenza – nei tempi più brevi possibili a partecipare a questo tavolo“.

false
Leggi Anche
Sky: “Ancelotti come Benitez, lascerà il Napoli. Rapporto con ADL ai minimi termini”