Le Interviste

Sconcerti: “Nessun allarme per il Napoli, si esagera. Vi spiego”

Il giornalista parla della squadra azzurra dopo la sconfitta con l'Inter

Mario Sconcerti fa il punto sul Napoli dopo la sconfitta a Milano contro l’Inter, gli azzurri hanno sfiorato il pareggio nel finale. Una partita strana quella del Napoli, che aveva giocato molto bene ad inizio gara, poi è stato quasi dominato dagli avversari per gran parte del primo tempo. Ma l’Inter a Milano per il Napoli è stata una batosta, l’infortunio di Osimhen che oggi si opera allo zigomo, quello di Anguissa, sono molto pesanti.

Mario sconcerti a Il Bello del Calcio ha commentato la sconfitta del Napoli. Mentre tanti addetti ai lavori parlano di crisi del Napoli, anche in virtù dei tanti infortunati, il giornalista è più positivo: “Io non sono allarmato dopo la sconfitta a San Siro del Napoli. La squadra di Spalletti nelle ultime 5-6 settimane non è stata molto brillante, ma presto ritroverà la giusta condizione fisica. Non vedo squadre molto migliori del Napoli in Serie A, ad esclusione dell’Inter che per 60 minuti ha giocato ad altissimi livelli“.

Sconcerti nella sua analisi aggiunge: “Bisogna capire cosa è mancato contro l’Inter, ovvero se la personalità o il coraggio per giocare a certi livelli. Questo elemento non è facile da acquisire a campionato in corso“. Sul calendario complicato del Napoli, il giornalista ha aggiunto: “Se il Napoli prende un buon ritmo può pensare di fare bene con chiunque, ma Spalletti deve recuperare calciatori come Insigne e Lozano“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.