Rassegna Stampa

Sarri: “Rigorino per la Juventus”, Gazzetta smonta il tecnico biancoceleste

La Juventus è riuscita a battere anche la Lazio

La Lazio perde con la Juventus all’Olimpico e Maurizio Sarri ha protestato per il primo rigore concesso ai bianconeri. Il tecnico della Lazio in conferenza stampa ha definito “un rigorino” quello concesso da Di Bello dopo essere andato a vedere il penalty al Var. Di opinione nettamente opposta Gazzetta che sul primo rigore per la Juventus scrive: “Al 20’ Morata riceve in area un cross basso di Pellegrini dalla destra, stoppa e poi viene abbattuto da Cataldi, che in scivolata con la punta del piede destro non tocca il pallone e poi finisce per travolgere il bianconero con entrambe le gambe“.

Per Gazzetta il rigore della Juventus con la Lazio e netto e nella sua moviola scrive: “Rigore solare che Di Bello assegna solo dopo essere stato chiamato al video dal Var Banti: chiaro ed evidente errore. Al minuto numero ottantuno è netto anche il secondo rigore a favore della Juventus per un netto fallo da dietro di Reina su Chiesa: giusto il giallo e non l’espulsione per il portiere biancoceleste che, seppur con veemenza, tenta di intervenire sul pallone“. Dunque per Gazzetta dello Sport le proteste di Sarri su Lazio-Juventus non sono giustificate, dato che i due calci di rigore segnati da Bonucci erano netti.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.