Rassegna Stampa

Repubblica – Rinvio Napoli-Fiorentina: può avvenire solo in un caso

L’ombra del Covid 19 sulla partita tra Napoli e Fiorentina, il match potrebbe subire un cambio di orario, remota l’ipotesi rinvio.

Le sorti di Napoli-Fiorentina dipendono dai tamponi e dalla decisione dell’Asl di Napoli. Dopo la positività di Fabian Ruiz al Covid 19 tutta la squadra è stata messa in isolamento. A mezzanotte, poi, c’è stato un altro giro di tamponi. Il club azzurro ha applicato alla lettera il protocollo, isolando il calciatore della squadra. Al momento l’ipotesi slittamento di orario per Napoli-Fiorentina è una possibilità molto concreta. Qualora non dovessero arrivare in tempo i risultati dei tamponi allora si cambierà orario, così come è stato comunicato alla Lega Calcio. Napoli-Fiorentina si dovrebbe giocare alle 12.30 ma potrebbe cambiare orario se dal laboratorio della Federico II non si riuscirà ad elaborare tutti i test.

Napoli-Fiorentina: rinvio improbabile

Secondo quanto riferisce Repubblica la possibilità che ci sia un rinvio della partita dello stadio Diego Armando Maradona è altamente improbabile. Questo potrebbe avvenire solo in caso in cui si dovesse registrare un focolaio di contagi da Covid 19 tra le fila del Napoli. A quel punto l’Asl di Napoli potrebbe decidere di rimandare la partita. Tutto dipenderà dall’esito dei tamponi, ma al momento questa possibilità è remota.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.