Repubblica: Raiola, asta per Insigne. Mertens, aspetta il contratto. Koulibaly e Fabian…

Mino Raiola, vorrebbe mettere all’asta Insigne. Hamsik, Callejon, Mertens aspettano il rinnovo. Incanta Fabiàn, Koulibaly gigante.

[better-ads type=”banner” banner=”105133″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

NAPOLI. Nei piani di Mino Raiola c’è la voglia di scatenare un’asta per Lorenzo Insigne. Il talento di Frattamaggiore non va in goal da tre mesi. Secondo Repubblica, il Napoli sta entrando in una fase calda della stagione e ha bisogno dei suoi uomini simbolo:

ASTA PER INSIGNE

Ancelotti stasera parlerà occhi negli occhi con qualcuno. Il primo, Insigne. Ecco, ha potuto cercare la sua posizione migliore, senza quasi mai trovarla. Non segna da tre mesi.

A Milano, nella brutta serata di Santo Stefano, si lasciò buttar fuori come un bullo di borgata.

È lui il leader? quel napoletano capitano che vende l’anima per il Napoli? È lui il campione che il suo agente, l’ex pizzaiolo Mino Raiola, vorrebbe mettere all’asta sulla luna?.

Callejòn ha lottato abbastanza ma troppi errori sotto rete sono stati fatali sui risultati, ed un solo gol è un segnale di stanchezza. Neanche Mertens è stato continuo.

Si deve ad Ancelotti che ha creduto in Milik, sesto bomber del campionato e una personalità pari al coraggio e alle sventure. Non è mancata mai la fiducia in lui, ma Hamsik l’ha ricambiata fino in fondo? Stasera chi di questi andrà in campo ha qualcosa da dimostrare.

CONTRATTI IN SCADENZA

Con i contratti che scadono nel 2020, Hamsik, Callejon, Mertens aspettano il rinnovo tra un anno. Sparito dai radar Hysaj, discusso Mario Rui.

Nessuno è in credito con la società e i tifosi, anzi. Per fortuna si profila il Napoli futuro: portieri impeccabili, Malcuit cresce, incanta Fabiàn, Koulibaly gigante nero. Oggi forse cittadino onorario, meritava la fascia di capitano, ma non ci sono più personaggi come Bruscolotti.

Se la sfilò per darla a Maradona, e quel Napoli divenne irresistibile. Questo Napoli ha un grande passato. A qualcuno oggi va spiegato, prima che sia tardi

false
Leggi Anche
Segnali di pace e vento di tempesta, Napoli i giorni della verità