Il gol della rimonta e la prima volta di Dries al Milan

Primo gol ai rossoneri per Dries Mertens
Dries Mertens e la sua prima volta al Milan

Sor Carletto sta sondando diverse soluzioni. Ma pare abbia una certezza che riguarda l’impiego dal primo minuto di Arek Milik. All’attaccante polacco è stato Dries Mertens a fare posto. Insigne a sinistra è ormai una certezza e Callejon dal versante opposto sembra, anche con Ancelotti, un elemento fondamentale per gli equilibri della squadra.

La sfida di Sabato si era messa piuttosto male per gli azzurri. Al minuto quarantanove, Calabria aveva raddoppiato per i rossoneri, spingendo così Carlo Ancelotti a tirare fuori il suo asso nella manica. Quell’asso risponde al nome di Dries Mertens. L’attaccante azzurro accelera il riscaldamento e al minuto sessantatrè prende il posto di Marek Hamsik.

La partita cambia faccia. Dries mette in continua apprensione la retroguardia rossonera. Il forcing azzurro permette a Zielinski di mettere a segno una doppietta. Il Milan è raggiunto oltre ad essere messo alle corde. Ma la rimonta dev’essere completata. Minuto ottanta, Diawara illumina per Allan, il brasiliano mette in mezzo per l’arrivo puntuale di Dries Mertens che non sbaglia. Il 3-2 è servito. Primo gol di questa nuova stagione per lui. Gol che dà agli azzurri un importante vittoria.

Ma per Dries la soddisfazione è doppia. Al Napoli dalla stagione 2013/2014, con 69 reti in campionato all’attivo, ed un Milan avversario per ben dieci volte, eppure mai era riuscito a fare gol ai rossoneri. Il Milan per lui era un tabù. Tabù sfatato al minuto ottanta di sabato sera. Dries regala una gioia al San Paolo, e una gioia doppia a se stesso. Il suo campionato è iniziato!