TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Napoli via Koulibaly: 100 milioni di euro per fare tre grandi colpi di mercato

mercato napoli 100 milioni

Il mercato del Napoli entra nel vivo con il summit tra Aurelio De Laurentiis e Gennaro Gattuso. Cento milioni per acquistare tra grandi calciatori.

Il Napoli pianifica il futuro e lo fa con colui che guiderà la truppa azzurra anche nella prossima stagione. Secondo quanto rivela Tuttosport c’è stato un summit di mercato venerdì a Posillipo tra il presidente della SSCN Aurelio De Laurentiis, l’allenatore Gennaro Gattuso ed il direttore sportivo Cristiano Giuntoli. Una cena per parlare del Napoli e di calciomercato, in cui sono stati toccati tanti argomenti. La priorità è quella di alzare l’asticella, portando calciatori importanti in maglia azzurra che possano dare fin da subito un grande rendimento. Nella filosofia di De Laurentiis, però, non si smette mai di guardare al domani. Così è meglio che quei calciatori siano anche di prospettiva per il futuro.

Mercato Napoli: 100 milioni per De Laurentiis

Secondo quanto fa sapere Tuttosport al momento sono tre gli indiziati principali per potenziare la rosa di Gattuso. Il Napoli sul calciomercato ha individuato Gabriel Magalhaes, 22 enne difensore centrale del Lille, Victor Osimhen, 21enne centravanti del Lille e Everton Sousa Soares, 24enne del Gremio di Porto Alegre.

Questi tre calciatori hanno già delle ottime credenziali tra gli addetti ai lavori, tanto che per i primi due il Lille chiede delle cifre molto alte. Il Napoli vuole finanziare la campagna acquisti con la cessione di Koulibaly, con De Laurentiis che ha fissato il prezzo del difensore ad almeno 100 milioni di euro. Sul giocatore ci sono le big europee che potrebbero mettere sul piatto una cifra simile. Inoltre nella trattativa per Osimhen il Napoli vorrebbe inserire anche Ounas come parziale contropartita tecnica. Ora la strategia è stata definita e toccherà a Giuntoli portala avanti nel migliore dei modi, gli obiettivi sono stati indicati ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

Archivi