Calciomercato Napoli

Il Napoli vuole il rinnovo di Meret, ma si spinge pure per un altro azzurro

Nel 2023 ci sono quattro giocatori in scadenza di contratto per il club di De Laurentiis

Rinnovo di contratti in casa Napoli, non c’è solo Insigne ma anche altri giocatori importanti come Alex Meret il accordo scade nel 2023. Il club di Aurelio De Laurentiis non può pensare solo alle emergenze de momento, ovvero ai contratti in scadenza nel 2022, cioè quelli di Insigne e Mertens principalmente. Il Napoli deve lavorare anche in vista di quegli accordi con i calciatori che scadono nel 2023.

Napoli: i contratti in scadenza nel 2023

La SSCN si sta muovendo per trovare gli accordi con i calciatori che hanno il contratto in scadenza nel 2023. Ecco quanto scrive Il Mattino:

Nel 2023 arrivano a scadenza Ounas, Koulibaly, Meret e Fabian. Anche in questo caso, situazioni non semplici: il Napoli ha iniziato le trattative per il rinnovo per Meret (Pastorello è stato a Castel Volturno a inizio ottobre, l’offerta è per un prolungamento fino al 2026) e anche per Ounas, il fantasista algerino, a cui è stato offerto il rinnovo per altri 4 anni. Non è escluso che i due possano entro la fine dell’anno persino arrivare alla firma del prolungamento della loro permanenza al Napoli.

Il rinnovo del contratto di Meret col Napoli significherebbe che la società vuole puntare su di lui in futuro. Eppure proprio in questi giorni sono arrivate notizie di calciomercato in cui si parla di una volontà di sottoscrivere un nuovo accordo anche con David Ospina. I due portieri sono amici e tra loro c’è solo una concorrenza sportiva, quindi la permanenza di entrambi i calciatori non andrebbe a minare la serenità dello spogliatoio. Però l’agente di Meret ha fatto capire chiaramente che il portiere ex Spal vuole trovare maggiore continuità. Fino ad ora non l’ha mai trovata ed anche in questa stagione, in cui è partito come titolare, ha perso poi il posto dopo l’infortunio.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.