Napoli, Ancelotti: “Siamo stati troppo timidi, ma lotteremo per lo scudetto. Chiariamo una cosa su Lozano…”

Napoli, Ancelotti: "Squadra troppo timida ma lotteremo per lo scudetto"

Napoli, Carlo Ancelotti commenta lo scialbo 0-0 con il Torino. Il tecnico azzurro crede nello scudetto e assolve Lozano.

Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni di SKY Sport dopo il pareggio in campionato tra Napoli e Torino:

Ancelotti su Torino-Napoli

“È stata una gara molto combattuta, abbiamo fatto una partita sufficiente, è mancata un po’ di efficacia in più davanti, un po’ meno timidezza nel cercare di proporre situazioni pericolose.

La squadra si è impegnata contro un Torino che mette molto in campo e lo ha fatto anche in questa partita.

Siamo stati troppo timidi quando si doveva concretizzare. Loro sono una squadra tosta, non è mai semplice. Abbiamo creato e concretizzato poco, però è sbagliato dire squadra senza nerbo.

Volevamo aprire le corsie del Toro con il 4-1-4-1. Poi ho spostato Insigne un po’ più centrale e Ghoulam un po’ più avanti.

I cali di tensione preoccupano? Non sono cali di tensione.  Prima eravamo molto forti davanti e soffrivamo dietro, ora le cose si sono capovolte, ci è mancata un po’ di pericolosità. Dobbiamo tornare a essere efficaci.

Nelle ultime gare abbiamo preso solo un gol d’azione contro il Cagliari”.

Ancelotti  su Lozano

 “Le prestazioni di Lozano? È un percorso naturale, sono problemi che hanno avuto tutti. È un adattamento normale, si deve adattare alla squadra.

Oggi ha giocato più aperto, ha fatto spunti, è stato pericoloso ogni volta che ha avuto la palla. Di solito quando le cose non vanno bene si parla di più grinta e determinazione.

La squadra ci ha messo impegno, siamo mancati sul profilo della qualità ed è quello che dobbiamo trovare nelle prossime gare”.

Il Napoli in lotta per lo scudetto

Inter-Juventus?  il risultato di stasera non cambia niente.  La nostra classifica piange ma vogliamo continuare a lottare per lo Scudetto.

Credo manchino i tre punti che dovevamo prenderci contro il Cagliari.

Il calcio è molto strano,  fino a una settimana fa si parlava di difesa che prendeva troppi gol, ora si parla dell’attacco. Dobbiamo trovare equilibrio tra le due fasi”.

Napoli, Ancelotti: “Hysaj? Niente di grave”

Hysaj ha una frattura costale, dovrà stare fermo qualche giorno. Comunque non è niente di preoccupante“.

false
Leggi Anche
napoli genoa rigore
Corriere. Napoli-Genoa, agli azzurri manca un rigore. Il Var sbaglia