ANSA- Nainggolan ancora deluso: “Basta, con la nazionale ho chiuso”

Dal Belgio, Nainggolan: "io cattivo? allora Maradona?". Il centrocampista della Roma non accetta l'esclusione dal Mondiale e tira in ballo Diego Armando Maradona.

ANSA – “È un’esclusione che fa ancora male. Ho avuto una buona carriera, ma mancare due coppe del mondo è doloroso. Continuo a vedermi su tutte le pubblicità, mentre non potrò andare in Russia. È strano”. Passano le settimane, il Mondiale si avvicina, e per Radja Nainggolan è difficile dimenticare la delusione per la mancata convocazione col Belgio da parte del ct Martinez.

“La ragione per lasciarmi a casa sarebbe stata tattica? Penso che la Serie A sia il campionato più tattico di tutti. E allora qual è il motivo? – ha spiegato il centrocampista davanti ai microfoni della tv belga Vier – abbiamo avuto una relazione difficile fin dall’inizio. Ho giocato un ottimo campionato europeo e ho anche giocato le prime partite con lui in panchina, ma da quel momento in poi il rapporto è peggiorato”.

D’ora in poi solo Roma. “Ho già subito troppo in nazionale per ricominciare. Per me è finita, anche se arriva un nuovo ct – ha confessato il Ninja – Sono sempre stato un uomo di parola”.

Archivi