Cultura Napoletana

Miracolo di San Gennaro, Cruciani: “Andrebbero arrestati, che roba è”

Il giornalista prende una posizione dura sull'evento religioso

Giuseppe Cruciani commenta il miracolo del Sangue di San Gennaro, culto religioso che segna da generazioni la città di Napoli. Il miracolo del Sangue di San Gennaro si è ripetuto nella giornata del 16 dicembre, dopo che la mattina il sangue del santo presente nell’ampolla era rimasto allo stato solido. Tutta la città ha festeggiato per il miracolo di San Gennaro, patrono e protettore della città partenopea.

Cruciani durante il programma ‘La Zanzara’ su Radio 24, parlando del miracolo del sangue di San Gennaro ha detto: “Quelli che organizzano cose del genere andrebbero arrestati. Il reato sarebbe quello di circonvenzione di incapaci. Ovviamente arrestati è un modo di dire, ma questo è veramente circonvenzione di incapaci. Cioè ma com’è possibile che il sangue si scoglie per l’intervento di San Gennaro? Sono cose che non esistono. Ma che roba è il Sangue di San Gennaro? Ma dai“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.