Rassegna Stampa

L’arbitro scommise su Sudafrica-Senegal. Radiato. Koulibaly dovrà rigiocarla

(ANSA) – ROMA, 6 SET – L’arbitro condizionò il risultato, la partita si rigiocherà: lo ha sancito il Bureau Fifa per le qualificazioni mondiali, intervenendo sul caso di Sudafrica-Senegal, gara del girone D, zona Africa, disputata lo scorso 12 novembre e terminata 2-1. Il match fu arbitrato dal ghanese Joseph Lamptey, per il quale il Tribunale arbitrale dello sport (Tas) ha confermato la squalifica a vita stabilita dalla Federazione internazionale per “aver influenzato illecitamente il risultato”.

La Federazione africana (Caf) si era invece limitata ad una sospensione di tre mesi a carico del direttore di gara, ritenuto colpevole di “aver concesso un rigore al Sudafrica per un fallo di mano inesistente“. La partita verrà rigiocata entro novembre. Nel girone il Senegal è 3/o ad un punto da Capo Verde e Burkina Faso, mentre ne ha uno in più del Sudafrica: mancano due giornate al termine e solo la prima classificata otterrà il pass mondiale. La decisione del Bureau dovrà essere confermata dal Comitato organizzatore dei tornei Fifa.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.