Calcio NapoliTutto Napoli

Koulibaly: “Gattuso non si tocca. Faremo di tutto per raggiungere le squadre che sono davanti a noi”

Koulibaly ha rilasciato una lunga intervista alla radio ufficiale del Napoli. Il difensore suona la carica

Kalidou koulibaly ha rilasciato un’intervista ai microfoni di radio kiss kiss Napoli. Il difensore senegalese ha parlato del momento che vive la squadra azzurra e ha manifestato piena solidarietà al tecnico Gennaro Gattuso:

Stiamo vivendo un momento un po’ strano, siamo in difficoltà, ma bisogna pensare al campo e dare sempre di più. Siamo una squadra forte, dispiace perdere come contro il Verona, dispiace per i tifosi, ma lo siamo anche noi. Vogliamo fare bene, come giovedì scorso, e ripartire per avvicinarci alla testa della classifica. Questa è una delle rose del Napoli più forte con cui ho giocato, abbiamo giocatori di talento e di livello anche in panchina.

Questo ci può dare un aiuto in più, ulteriore spinta, consapevoli che possiamo fare e dare molto di più. Dobbiamo crederci, perché con l’entusiasmo possiamo fare qualcosa di grande.

KOULIBALY NELL’INTERVISTA PARLA DEL GOAL CONTRO LO SPEZIA

“Gol contro lo Spezia? Non ci ho pensato, ho visto arrivare la palla e ho fatto in quel modo, volevo vincere a tutti i costi, l’importante era la vittoria. Il nostro obiettivo era passare il turno e raggiungere una semifinale bellissima che adesso ci aspetta.

Il gol del 2018? Per me è importante aiutare la squadra, è bello vincere e gioire tutti insieme. Parma? Sarà importante portare i tre punti a casa, faremo di tutto per vincere, perché a noi servono più di loro. Arriveranno qui per metterci in difficoltà, dobbiamo stare molto attenti e concentrati“.

KOULIBALY STA CON GATTUSO

Gattuso? Ci dà sempre la spinta giusta, quella è la sua forza. Ci trasmette fiducia, vuole vedere i risultati di quello che ci sta dando da quando è arrivato. Non ha alcun dubbio sulla qualità del gruppo, ma dobbiamo dimostrarlo ancor di più e risalire in classifica.

Modulo? Cambiano delle cose è vero, a seconda dei moduli, ma è più importante non prendere gol, questo ci dispiace, e dobbiamo tornare ad essere la migliore difesa del campionato. Davanti sappiamo che si può fare gol in qualsiasi momento, ma adesso l’obiettivo è la solidità in retroguardia, ma dipende tanto da noi difensori. Sei sconfitte? Dispiace, ma dobbiamo avere la mentalità di prendere punti anche nelle situazioni difficoltose. Poi il resto verrà, ma bisogna saper leggere meglio le partite per non perdere. Tante sconfitte sono anche immeritate”.

IL DIFENSORE  SENEGALESE CARICA IL NAPOLI

Koulibaly nell’intervista a kiss kiss Napoli, ha poi aggiunto: “Classifica del Napoli? Non guardo mai quelle che sono dietro, ma quelle che sono davanti. Meno abbiamo davanti, meglio è. Adesso inizia il girone di ritorno e sappiamo che non possiamo più sbagliare, faremo di tutto per raggiungere le squadre che sono davanti a noi.

Tour de force? Per me è un bene, mi piace giocare ogni tre giorni, febbraio sarà un mese molto importante e ci faremo trovare pronti a partire da questo week end. Cominciamo a vincere domenica, poi proseguiremo, vincere aiuta sempre a vincere.
Gesto di beneficenza? E’ importante farlo, non farlo sapere, ma non sono il solo. Anche tanti miei compagni fanno del bene”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.